Aller au contenu
Logo Caradisiac    

Téléchargez nos application

Disponible sur App Store Disponible sur Google play
Publi info

shortleg

Membre
  • Compteur de contenus

    25 180
  • Inscription

  • Dernière visite

Réputation sur la communauté

1 Neutre

À propos de shortleg

  • Rang
    Pilote d'essai

Visiteurs récents du profil

Le bloc de visiteurs récents est désactivé et il n’est pas visible pour les autres utilisateurs.

  1. non capisco, chiedi a me autorizzazione ? certo che SI
  2. bella cacata la nuova configurazione ! che manciaciume ...
  3. Fin dal primo momento che l'ho vista, mi ha affascinato la sua livrea. Poi l'ho presto dimenticata. Quindi un improvviso ritorno di fiamma che mi convince a realizzarla in miniatura. Parlo della Lancia Stratos di Paleari e Pregliasco alla Targa 1974 La base della riproduzione è un vecchio Solido modificato nei passaruota posteriori, derive posteriori, ruote, tergi, bocchettone, prese d'aria, ganci e ovviamente decorazioni create ad hoc
  4. Io mi limito alle cosine semplice, ma che mancano nella bacheca delle miniature di Giro e Targa. La seconda fase del Giro di Sicilia, dopo una interruzione di 13 anni, non ha avuto il successo sperato da Florio, e dopo altre 4 edizioni venne nuovamente sospesa. Il modello che stavolta ho voluto rappresentare è l'Alfa Romeo 1750 SS di Magistri e Fieri (terzi assoluti) nell'edizione del 1931 GIRO DI SICILIA 1931 - Magistri-Fieri (3°assol.) il modello deriva da una base di edicola a cui sono state apportate poche modifiche
  5. La mia l'ho fatta ancora un pò più scura, ma è difficile capire come al solito quale sia la giusta tonalità. Quella da te riprodotta rispetta abbastanza quella di molte foto, quelle assolate, per cui è probabile che quell'azzurro dovesse essere un pò più scuro. IMHO...
  6. Io preferisco rimanere "antico"...legato alla mia vecchia Targa che mi riporta al 1971, l'anno del Vaccarella bis e del trionfo Alfa. Stavolta ho scelto un soggetto "minore" anche se glorioso nel mondo delle GT, la Fulvia fanalone HF 1,6 che quella volta ebbero problemi al motore. I In particolare TARGA FLORIO 1971 - S.Munari - C.Maglioli - Lancia Fulvia HF 1,6 Da una base di edicola, modificata nella calandra e pochi altri interventi
  7. GIRO DI SICILIA 1957, ultimo atto. Sulla pedana di partenza la piccola Fiat Abarth 750 Zagato di Lo Bue
  8. Un omaggio all'amico prematuramente da poco scomparso Alberto Piraino TARGA FLORIO 1975 - BMW 2002 TI - Piraino-Fiore (20°assol.) Ho utilizzato un vecchio modellino Solido come base, di colore bianco, con i fanalini posteriori rettangolari e senza paraurti
  9. Alla Targa Florio del '59 la piccola Alfa Romeo Giulietta 1300 di Tagliavia-Picone-Mantia ottenne un ottimo 12° assoluto e 2° di classe. La mia riproduzione in miniatura deriva da una base Solido sverniciata e dipinta di bianco, ho solo eliminato le coppe ruota, i paraurti anteriori, lo specchietto e realizzato il tonneau cover, i fari che erano mancanti e le solite decals
×
  • Créer...
Aller en haut de page