Aller au contenu
Logo Caradisiac      

Téléchargez nos application

Disponible sur App Store Disponible sur Google play
Publi info
Histoires du sport automobile

NON SOLO TARGA


Invité §enz203HF

Messages recommandés

  • Réponses 674
  • Créé
  • Dernière réponse

Participants fréquents à ce sujet

Participants fréquents à ce sujet

 

Manifestazione "Il pilota, il poeta e...la Targa" (Prov. di Trapani 15-18 ottobre 2009)

 

1067173007_fiat2050020maestri2048.jpg.54de026e467cf6376bed973c177e9593.jpg

fiat 500 sport Maestri

 

1687488980_accobra.jpg.7132a0a25e482a6afb3ad7b56ba1a2b2.jpg

AC Cobra

 

320047877_alfa1750z.jpg.35c8876abf631b6edc7968257be8ea3e.jpg

AlfaRomeo 1750 GS Z

 

1027981001_alfa1900pinin2.jpg.dfdb1562e9409f678a6020bc8166c395.jpg

AR 1900 Pininfarina

 

alvis.jpg.163b6d7e2d4f2ab5b4a6fb2c2d912eeb.jpg

Alvis

 

218910692_healeysilverstone.jpg.a112aceb9de8ef0f61a62e2598577edd.jpg

Healey Silverstone (ex Wisdom)

 

1398298478_jaguard.JPG1..jpg.b6da46f793f6a39f2b48c37e56f27e07.jpg

Jaguar D type

 

rally.jpg.2d72a71a5189ab6b08c7fbca5fd67b54.jpg

Rally

 

riley.jpg.d4de28bbf68316c78218117d43119e9f.jpg

Riley

 

1391063261_fiat1100arnoux.jpg.4a3b3c81c69a0594a5163a9a9d14bd10.jpg

Fiat 1100 Arnoux

 

giannini.jpg.4331efbea4698cdafa6c7d4f5a8ffd9e.jpg

Giannini 750

 

stanguellini.jpg.3337d50d9a7e754da71ed7c115524076.jpg

Stanguellini 1100

 

1034138013_jaguard2.jpg.3dad27ab7b7cee9e055073dfec72e466.jpg

 

168779802_code1.jpg.e7c852df4e34e060654b36be3a5bd322.jpg

 

556513999_giannini2.jpg.8fb47a8654013961082f448efbf9af30.jpg

 

889080892_riley2.jpg.86dca4b210a8d48bf7ce083cea00ebca.jpg

Riley

 

Peccato che il luogo d'esposizione fosse scarsamente illuminato... !

 

:jap::jap:

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §Dir874Sa

Ciao Enzo,

il Raid dell' Etna si è svolto Domenica 27 Settembre,con partenza da Piazza Verdi...

Ecco di seguito qualche foto...(Scusami tanto per la scarsa luminosità,trovandomi lì per caso e quindi sprovvisto di macchina fotografica ho dovuto provvedere col mio cellulare :D)

 

Foto-0067.jpg.195efec25684fc5740042fc2bd198e1a.jpg

 

Foto-0068.jpg.0a69e502a9fc86afdad52e0a2338cde2.jpg

 

Foto-0070.jpg.e511a532b6fdaf530a58ab5154b094f5.jpg

 

Foto-0075.jpg.459707942e999af34092b55c9f70e31c.jpg

 

Foto-0077.jpg.74049849d34e57d02865aefdfd23db65.jpg

 

Foto-0078.jpg.31a37b5af9efbb29422aab69c11a2d2f.jpg

 

Foto-0079.jpg.287a6c2f006789f109e38a7d042c8b72.jpg

 

Foto-0080.jpg.1be58f04521ca12a4a8f8bf87ed93b95.jpg

 

Foto-0081.jpg.2c6ec4dcfc24638e49ee36d69b741440.jpg

 

E' stata una buona occasione per incontrare i Brothers Filippone,Gianni Petta,e Salvo Manuli...

Spero in qualche modo di averti aiutato :)

Tanti saluti,a presto

Gabriele Dirkes

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §max388fd

Caro Otrebor le foto delle Ferrari che hai postato il Sicilia nel 1997 sono bellissime perchè bellissime erano le vetture, qualche remora ho purtroppo sui possessori delle stesse che probabilmente inebriati dal loro eccessivo denaro non riescono a pensare che una passione può esserci anche in chi si diverte al solo vedere queste meraviglie, quindi solo per questo motivo penso che mi accontenterò di vederle in altri lidi ma non per mia colpa ...hahahahha a buon intenditore poche parole

ciao Max

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.f81581057fd4429dc0316c8ca73719b5.jpg

 

Cari amici del Topic,

Cari amici di Don Vincenzo Florio.....

 

Due domeniche fa insieme a Salvo Manuli ho vissuto una indicibile emozione.

Causa il maltempo che ha imperversato creando non pochi problemi al regolare svolgimento della manifestazione "il Pilota il Poeta e la Targa Florio" , con l'instancabile e vulcanico Massimo Picciotto ho dovuto rivedere il programma nel quale ero impegnato con Targapedia .

Cancellato l'incontro di sabato in teatro con i partecipanti, abbiamo rinviato tutto al giorno successivo , ritagliandoci uno spazio durante le premiazioni.

Tutto all'interno delle Cantine Florio in quello che un tempo era stato uno dei "topos" della famiglia Florio .

 

cantine-florio-(33).jpg.088763466704f955fcb5d97bbffa137e.jpg

cantine-florio-(31).jpg.69c037c359a96ad43dda9072bf636c38.jpg

 

Molto più semplice ed emozionante parlare del "Mito dei Florio" agli amici che "avevano sentito parlare di un impero economico e di una corsa leggendaria" all'interno di questo luogo magico che sul palco di un teatro (comunque storico come il Sollima dove era prevista la serata)

 

cantine-florio-(16).jpg.02eb5438fb4265f3ba92f19cfa99ee8c.jpg

cantine-florio-(14).jpg.31765f91c14c5234e1567967d898d202.jpg

 

Tra le botti di Marsala ........

 

cantine-florio-(30).jpg.206c115685f77b1748eb832ccb10cd8b.jpg

 

............e i busti bronzei dei Florio

 

cantine-florio-(36).jpg.e01027df57c468ca099322dd6fb7c429.jpg

 

............hanno trovato la giusta ambientazione i quadri del nostro Maestro Manuli............

 

cantine-florio-(10).jpg.2475d9317bc60b6fccaec49df603375b.jpg

cantine-florio-(11).jpg.3f49fa23eb32dde182742d12c5323269.jpg

 

Per raccontarvi questa domenica assolutamente straordinaria userò le foto scattate all'interno delle Cantine.

 

c-florio_premiazioni.jpg.5489d91776c8bd60b462ddc21f025555.jpg

869705348_c-florio_premiazioni(17).jpg.8c1be87e1afbe85c2bfdaca376db89ae.jpg

291646396_c-florio_premiazioni(18).jpg.2f2663f0f69722d11030bcf1947e682c.jpg

 

Stupisce non poco l'atmosfera amichevole , per nulla "ingessata" ma partecipe con cui tutti hanno ascoltato il mio racconto sulla Famiglia Florio e sul genio sportivo ed imprenditoriale del nostro Vincenzo Florio per chiudere con Floriopoli e le vergognose vicende che hanno portato allo stato in cui versa.

 

1542939988_c-florio_premiazioni(19).jpg.402029e1a0853becd00f39636c0c0452.jpg

1349202427_c-florio_premiazioni(20).jpg.b294133dbe586fc6e4e7e9efef58a62d.jpg

 

Mentre insieme a Salvo Manuli raccontavo agli amici dell'Historic Racing di Brescia l'incredibile lavoro di controinformazione e di divulgazione fatto attraverso Forum-auto dal nostro topic della Targa Florio , lavoro sfociato nell'acquisto da parte della Provincia di Palermo del sito storico , spiegavamo le motivazioni che hanno portato alla nascita di Targapedia , libera enciclopedia multimediale "onlus" della Targa Florio, ..........

 

1758161681_c-florio_premiazioni(6).jpg.6380f6c35588674b13afaffe4770afdd.jpg

 

..........concordando sul fine di tenere viva la memoria e raccontare ai più giovani che sono esistite automobili uniche come quelle portate dal club Bresciano a Marsala e una storia condivisa come quella scritta da Vincenzo Florio , fuori dalle Cantine , nel giardino esterno erano schierate le vetture per il 1° Concorso di Elegenza "Il Pilota, il Poeta e la Targa".....

 

c.florio-eleganza-(15).jpg.8e00013fafa05a18bfcfb961166aa149.jpg

c.florio-eleganza-(11).jpg.623049a286e0371f4b3c8d975365075f.jpg

c.florio-eleganza-(17).jpg.ea01a78770b07d65a9c6f5cb43187e23.jpg

c.florio-eleganza-(18).jpg1..jpg.9c51d8385b5344ced50aa4265a68fa63.jpg

c.florio-eleganza-(12).jpg.7bc10605ade7082a3f7302c2e7f0a4b1.jpg

c.florio-eleganza-(20).jpg.df99db0486ac896cacb0a7999e4c8a4f.jpg

 

.............Tra i premi offerti ai partecipanti dei piatti in ceramica........

 

79484342_c-florio_premiazioni(13).jpg.fee1f9dfcf6cc44d8e7103bb510b8f54.jpg

 

..........ed un'opera del Mestro Salvo Manuli.........

 

2043059403_c-florio_premiazioni(2).jpg.e61ecef10868c247aedd275ffd5e27ec.jpg

 

Dopo le foto "amene" con le ragazze che hanno accompagnato gli ospiti della manifestazione nei quattro giorni , una foto che suggella la stima e l'amcizia nata con Massimo e Giuseppe Picciotto

 

a-picciotto-enzo-(3).jpg.bf622eaacebd636cae2d7d45bc6aefa2.jpg

 

Ai partecipanti della manifestazione Targapedia ha distribuito un DVD con il film Dossier Floriopoli e con un documentario per ricordare il cinquantesimo anniversario della scomparsa di Vincenzo Florio e un DVD con il documentario "i Florio" realizzato per la Rai da Alessandro Varchetta .

 

Ritornando all'emozione vissuta a Marsala , a parlare di Vincenzo Florio proprio all'interno delle Cantine che furono costruite dalla sua famiglia ed in considerazione delle riflessione nate ieri sera dopo avere postato la foto della Ferrari di Bordeu scattata in via Mariano Stabile in una Palermo irriconoscibile, voglio completare questo post che chiude lo spazio dedicato alla prima edizione del Pilota, il Poeta e la Targa con l'introduzione del libro "Casa Florio" di Salvatore Requirez edito da Flaccovio.

 

Lo storico e scrittore palermitano , amico e collaboratore "silenzioso" del Forum e di Targapedia , stravolgendo anch'egli la scaletta preparata ha intrattenuto sabato , in un'orario a dir poco insolito , un pubblico comunque attento e preparatissimo su Nuvolari , Gabriele D'Annunzio e la Targa.

Sulla preparazione e conoscenza dell'argomento degli amici bresciani non c'erano dubbi : D'Annunzio come Nuvolari sono nel DNA di questo Club.

 

florio-1.jpg.921e8f1f8462033ac13a6ae9f7fb45d2.jpg

 

"Casa Florio" di Salvatore Requirez - Flaccovio Editore

 

Introduzione

 

Nel pomeriggio alle porte dell'estate il sole alle spalle della vecchia ronnara all'Arenella dipinge le montagne lontane di un'albicocca pastello che accende e smorza i suoi toni continuamente.

Fino al tramonto capace di sottrarre tutti i colori per conferirli a quella parte di cielo a loro più vicino. Sulla terrazza davanti ai Quattro Pizzi una donna guarda il mare lontano vicinissimo alla città poco oltre il potricciolo dell'Acquasanta.

Ha uno sguardo chiarissimo. Di un verde che più che il mare richiama i bagliori di certi mattini silvani.

Immobile sembra sfuggire i rumori che giungono dalla città oramai tracimata. E davanti ai suoi occhi Ie parole di Marinetti si mescolano ai ricordi raccontati di Palermo sovrana d'inizio secolo la cui immagine ancora pulita sembra sorgere d'improvviso tra un lampo e un riflesso, tra un'onda e l'altra...

 

"...canteremo le maree multicolori e polifoniche delle rivoluzioni nelle capitali modernè;

il vibrante fervore notturno degli arsenali, dei cantieri incendiati da violente lune elettriche;

le stazioni ingorde divoratrici di serpi che fumano;

le officine appese alle nuvole pei contorti fili dei loro fumi;

i ponti simili a ginnasti giganti che scavalcano i fiumi, balenanti con un luccichio di coltelli,

i piroscafi vventurosi che fiutano l'orizzonte,

le locomotive dell'ampio petto, che scalpitano sulle rotaie, come enormi cavalli imbrigliati di tubi

e il volo scivolante degli aereoplani, la cui elica garrisce al vento come una bandiera

e sembra applaudire come una folla entusiastica...".

 

Palermo una volta era così...

E quegli applausi si mescolano ai suoi di bambina: sul ciglio assolato di una strada madonita dove la polvere solitaria, per tutto un anno regina sedimentata nel suo regno immobile e silenzioso, d'un tratto con ogni irriverenza veniva sollevata e dispersa da un fragore spettacolare che metteva i brividi e gelava il sangue in un tempo solo, un tempo segnato dagli eroi che rischiavano la vita per una targa di bronzo...

 

Palermo una volta era una capitale... Capitale europea di frontiera dove svernavano re, principi e imperatori.

Dove regnava una dinastia senza corona.

Un tempo distante, raccolto e custodito dentro di lei anche per conto di chi non c'è... Un tempo che ritorna forte, da lontano, forse da quel mare che ci unisce all'Africa dalla quale non ci siamo mai forse staccati, che ci manda messaggi d'amore che si infrangono piano, dolcemente sotto i suoi piedi rubando scintille alle prime luci che si accendono.

E le portano ancora il sapore di una città lontana, lontana dalle odierne sconfitte che raccoglie senza più catalogarle, il sapore di un alcova dove zagara e gelsomino ogni sera si incontravano per dirsi addio, in un abbraccio sensuale ed esaustivo.

Un abbraccio essenziale che sapeva ancora della fatica del lavoro ma che avrebbe lasciato, finalmente per qualche ora, il profumo rigenerante del sentirsi onestamente soddisfatti. E per questo importanti.

 

Quello era il sapore della Palermo dei Florio. Di quel magico nome che basta evocare per assegnarle un patina d'oro sfavillante di glorie irraggiungibili.

Irraggiungibili... Come quei colori d'albicocca che si stagliano fino a Capo Zafferano, che parlano senza fermarsi un attimo della caducità delle cose grandi e, insieme, dello smisurato stupore che destano in chi sa apprezzarle.

In chi sa viverle e, soprattutto, farle rivivere dentro di sé quando sono lontane. E irraggiungibili.

 

E come è lontana la Palermo operosa del secolo scorso, la Palermo felice le cui navi solcavano i mari del mondo, dove gli operai dell'Oretea, dei Cantieri, o di qualsiasi altra moderna impresa dei Florio si sentivano orgogliosi pezzi dello stesso congegno che un meccanismo sconosciuto metteva in moto per produrre successi di cui parlavano i giornali di ogni paese.

Com'è lontana Casa Florio, la Casa di Commercio che da semplice drogheria arrivò ad accogliere sotto il suo nome uno sterminato impero economico.

Com'è lontana quella città teatro del mondo, segnata da una crescita culturale mai più ripetuta, passerella ambita di sovrani attîatti dal suo clima unico, dai suoi giardini inimitabili, dalle sontuose ospitalità. Attratti dalle radici di un mito, quello dei Florio, le cui note animavano i salotti europei, incuriosendo i saccenti conoscitori del mondo che sapevano solo di una Sicilia fatta di sassi e fichidindia.........

E quel mito, tanto più lontano dal suo sfiorire quanto più difficile è la sua esatta determinazione storica, passa ancora davanti a quegli occhi chiari...

Tutto: imprese, uomini e luoghi che lo hanno costruito e consacrato.

E un giallo batiscafo in disarmo le richiama un Vincenzo lontano, più lontano del Vincenzo fondatore dei Quattro Pizzi della tonnara, più lontano del Vincenzo che gli ha dato il nome, le cui immagini e le cui gesta riempiono ancora la sua casa ii riva al mare.

E il mito si mescola, confonde date, vittorie, sconfitte, figli, amori, tradimenti, lussi, viaggi, gioielli, debiti e affari.

E per questo affascina chi si addentri nella sua voluttuosa complessità...

Che stordisce chi, sentendosi parte di quel mito e appartenente ad un'altra epoca, è sfinito nella impossibile sfida contro I'inesorabile scorrere inverso del tempo che l'allontana...

 

La donna dagli occhi chiari ha voltato le spalle a quel mare reso sempre più blu dal sole che scompare...

Adesso si sente chiamare da quelle mura dove ancora, giorno dopo giorno, sente parlare la storia della Palermo più bella; dove imprese, uomini e luoghi di una battaglia commerciale lunga un secolo hanno avuto per anni il loro quartiere generale; dove lei respira ancora la stessa atmosfera di chi ha peso tuttò per un'idea che solo il tempo ha potuto tradire.

E che ha tradito le imprese, gli uomini, i luoghi della più fulgida famiglia siciliana.

E muove verso quelle mura spesse e calde di tonnara che segneranno quello scorcio di giorno nella non esaurita nostalgia di quel che resta di Casa Florio.

 

florio-5.jpg.2692a831979e0eaf81b299cade6bb33f.jpg

Vincenzo Florio

Fu il fondatore della Casa e il principale artefice del gioiello economico che brillò per tutto I'Ottocento

 

FIERI ED ORGOGLIOSI DEL NOSTRO PASSATO ANCORA DA RITROVARE!

2009 ANNO DI VINCENZO FLORIO

logo.jpg.b260e9c1fdb58a3876234df8bbcaab36.jpg

 

pilota.jpg.9772e70444f442958fb207e3c6699743.jpg

 

su www.targapedia.com la Phgotogallery della manifestazione "Il Pilota, il Poeta e la Targa"

 

spacer.png

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §Car785Ub

I spent an afternoon at the Library of Congress reading periodicals

from 1952 and 1953. One of the many things I found was a nice

photo of Gino Valenzano from the 1953 Giro di Sicilia. It was in

Auto Illustrazione, which was a better printed, tipped in

supplement to Auto Italiana. I was looking for one of the

first issues of Auto Illustrazione, from the very end of 1952,

but it was missing. I know that it has a photo of an Alfa Romeo

1900 Corto Gara that I need. Does anyone know where I can

look?

 

I was going to post this in the Targa section, but I think they are

eating and drinking too much. :) ...and without me!

 

The Lancia below is one of my favorite bicolore special 2.5 race cars.

 

--Carter

 

401336874_B20car352resize1953GdSAILOCclean.jpg.aab139de81031b788e912688f0ec796a.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

I spent an afternoon at the Library of Congress reading periodicals

from 1952 and 1953. One of the many things I found was a nice

photo of Gino Valenzano from the 1953 Giro di Sicilia.

 

Very interesting picture, it should be on descent road from Enna to Catania

 

I was going to post this in the Targa section, but I think they are

eating and drinking too much. :) ...and without me!

..............

--Carter

 

You are right, this topic will be called soon "Targa Restaurant"...

 

:ange::ange:

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Cari amici del Topic bentrovati.

Con questi filmati , in attesa di perparare tutte le foto , comincio a raccontarvi la prima edizione del Sicily Lancia Graffiti.

 

Durante la prima giornata la carovana delle Lancia ha seguito il percorso che da Cefalù saliva verso Gibilmanna , lungo le strade della famosa gara in salita, per proseguire e fare tappa a Gratteri e Lascari ripercorrendo alcune prove del Rally di Sicilia.

Le riprese on board sono fatte da una splendida Lancia Flaminia Sport Zagato.

 

 

FIERI ED ORGOGLIOSI DEL NOSTRO PASSATO ANCORA DA RITROVARE !

2009 ANNO DI VINCENZO FLORIO

logo.jpg.9c6680f134e0068d632f7821351c55b3.jpg

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Un altro film , questa volta non mio ma del nostro amico Roy Pagliacci.

 

Assolutamente da non perdere per chi ama i prototipi degli anni '70..... esattamente del 1973 !

 

Roy invita tutti gli amici del topic ad assistere alla 6 ore di Vallelunga , valevole per il campionato mondiale marche del 1973, qualifiche comprese !

 

Grande Roy !

 

:jap::jap::jap: Thank , :jap::jap::jap: Grazie, :jap::jap::jap: Thank :jap::jap::jap:

 

6 Hours of Vallelunga Filmed by Roy and dedicated to the memory of Rosanna

 

1472398305_Emoticon287.gif2..gif.8e9b8474be4589fe40b693742c4053cb.giflogo.jpg.3a25e3f9d205f8806aa0fa21fc44eecb.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Un altro film del nostro amico Roy Pagliacci.

 

Assolutamente da non perdere per chi ama la Formula 1 degli anni '70..... esattamente del 1972 !

 

Roy invita tutti gli amici del topic ad assistere Gp.della Repubblica disputato sul circuito di Vallelunga!

 

Spazzaneve, avverti Nanni se desidera rivedersi sulla Tecno

 

Grande Roy !

 

:jap::jap::jap: Thank , :jap::jap::jap: Grazie, :jap::jap::jap: Thank :jap::jap::jap:

 

GP Repubblica Vallelunga F1 1972 - Filmed by Roy Pagliacci dedicated to Rosanna

 

 

Enzomanz

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

 

Riporto quanto già postato sul Topic "Targa Florio"

 

 

...... Approfitto per una breve storia sulla Coppa Nissena.

 

"La Coppa Nissena è la “nonna” delle cronoscalate siciliane e fa parte del patrimonio storico e sportivo dell’isola. Questa suggestiva sfida nacque negli anni venti, quando si disputarono le prime edizioni pioneristiche.

Il tracciato originario, battezzato “1° Circuito Automobilistico di Caltanissetta”, portava la firma di alcuni appassionati veraci, guidati dall’ingegnere Augusto Rigoletti, eclettico veneto trapiantato in Trinacria. La partenza era in zona Sant’Anna. Da qui i concorrenti partivano per affrontare due giri da 166 km e 600 metri. Al più bravo della maratona andava la “Coppa Nissena”.

La Coppa Nissena è la “nonna” delle cronoscalate siciliane e fa parte del patrimonio storico e sportivo dell’isola. Questa suggestiva sfida nacque negli anni venti, quando si disputarono le prime edizioni pioneristiche.

Il tracciato originario, battezzato “1° Circuito Automobilistico di Caltanissetta”, portava la firma di alcuni appassionati veraci, guidati dall’ingegnere Augusto Rigoletti, eclettico veneto trapiantato in Trinacria. La partenza era in zona Sant’Anna. Da qui i concorrenti partivano per affrontare due giri da 166 km e 600 metri. Al più bravo della maratona andava la “Coppa Nissena”.

L’edizione d’esordio, datata 1922, vide ai nastri di partenza diversi esponenti dell’aristocrazia locale: il conte Emilio Milio (Itala), il barone nisseno Giovanni Barile (Mercedes), il marchese di Montemaggiore (Ceirano), il duca di Caccamo (Alfa Romeo) e il barone Giulio Pucci (Fiat). Chi, se non loro, poteva permettersi un gioco così costoso? Il successo finale andò, tuttavia, a Luigi Lopez, col tempo di 2h 59’ 39”, alla velocità media di 55,641km/h.

Ma quella configurazione stradale durò poco e, già nell’anno successivo, si passò a un nuovo percorso di dimensioni più contenute (250 km), da affrontare tre volte. Per la cronaca, vinse Salvatore Curatolo. Nel 1923 la gloria arrise a Giulio Pucci, che seppe dominare meglio degli altri la giovane traccia topografica, percorsa però quattro volte. Poi una lunga sosta, fino al periodo post bellico, determinata da problemi organizzativi.

Al ritorno, nel 1949, la gara cambiò fisionomia, trasformandosi in una prova in salita lungo un percorso di 12 chilometri. Il gradino più alto del podio fu occupato da Luigi Bordonaro, abile nel condurre la sua Ferrari su quelle strade insidiose. Ad Antonio Pucci toccò il successo dell’edizione 1951. Il nobile madonita, che fu molto bravo a ripetersi quattro anni dopo, vinse poi la Targa Florio del 1964. Da quel momento il tracciato passò a 10 chilometri, prima di subire un taglio che lo ridusse ad otto.

vincitori dell’epoca si chiamavano Pasquale Tacci, Nino Todaro, Vincenzo Riolo, Noris, Clemente Ravetto, Ignazio Capuano, Stefano Alongi, Ferdinando Latteri, Mariano Spadafora, Amphicar e Carlo Facetti. Furono gare felici, che suscitarono ammirazione su ampia scala, richiamando piloti da oltre stretto. Nel 1972 l’albo d’oro si arricchì del nome di Nino Vaccarella, straordinariamente bravo nel gestire la sua Abarth."

(fonte web)

 

1972-coppa-nissena-vaccarel.jpg.30aa38d022a809c2bafe845c0b4b62be.jpg

 

TRITONE

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

[attachment=2003787:name] [attachment=2003793:name] [attachment=2003797:name][attachment=2003802:name] [i][b]1949 Targa Florio - 9°Giro di Sicilia ragionato[/b][/i] [attachment=2003806:name] n.207 Alfa Romeo 6C 2500 , Luigi Fiertler - Giuseppe Mascioli , 28°assoluti, 14°categoria turismo, 7°classe oltre 1500 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.210 Alfa Romeo 2900 freccia d'oro , Rossi - Ferdinando Nicolosi , categoria turismo-classe oltre 1500 cc , rit. [attachment=2003812:name] n.335 Alfa Romeo 6C 2500 competizione , Franco Rol - Vincenzo Richiero , 2°assoluti, 2°categoria sport, 2°classe oltre 1100 cc [attachment=2003816:name] il modello realizzato da Alfa Model 43 in scala 1/43 [attachment=2003820:name] [attachment=2003824:name] n.330 Alfa Romeo Maserati Prete , Giovanni Rocco - Placido Prete , 3°assoluti, 3°categoria sport, 3°classe oltre 1100 cc [attachment=2003828:name] [attachment=2003831:name] n.232 Cisitalia 202 SMM , Antonio Pucci - Francesco Faraco , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit. [attachment=2003837:name] il modellino di MDS inscala 1/43 [attachment=2003841:name] n.241 Cisitalia 202 SMM , Giordano , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc [attachment=2003845:name] n.245 Cisitalia 202 , Piero Scotti - x , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] n.251 Cisitalia 202 , Guido Scagliarini - x , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit. [attachment=2003848:name] n.259 Cisitalia 202 SMM , Perroni , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc [attachment=2003851:name] n.303 Cisitalia 202 Cassone , Inico Bernabei - Adolfo Macchieraldo , 7°assoluti, 6°categoria sport, 2°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2003854:name] Il modellino realizzato da Tron in scala 1/43 [attachment=2003858:name] Il modellino realizzato da Vitali in scala 1/43 [attachment=2003864:name] Il modellino realizzato da King in scala 1/43 [attachment=2003870:name] n.311 Cisitalia 202 S , Giuseppe Tassara - Archimede Rosa , 17°assoluti, 13°categoria sport, 9°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2003876:name] n.312 Cisitalia Gilco , Stefano La Motta - Gennaro Alterio , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] [attachment=2003880:name] n.244 Osca MT 4 1.1 , Franco Cornacchia - Alessandro Bassi , 15°assoluti, 11°categoria sport, 7°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2003887:name] [attachment=2003892:name] n.158 Citroen Traction , Gullo - x , categoria turismo-classe oltre 1500 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] [attachment=2003895:name] n.331 Maserati A6 GCS , Nicola Musmeci - Enzo Catania , 4°assoluti, 4°categoria sport, 4°classe oltre 1100 cc [attachment=2003898:name] il modello di ALM in scala 1/43 [attachment=2003903:name] n.352 Maserati A6 GCS , Emilio Romano - Giovanni Damiani , categoria sport-classe oltre 1100 cc , squalificati [b]Mancano le immagini[/b] [attachment=2003908:name] n.201 Bristol 400 , Giovanni Lurani - John Harold Aldington , 11°assoluti, 2°categoria turismo, 2°classe oltre 1500 cc [b]Mancano le immagini[/b] [attachment=2003911:name] n.121 Urania BMW 750 sport , Berardo Taraschi - Ernesto D'Ilario . categoria sport-classe fino a 750 cc , rit. [attachment=2003917:name] [attachment=2003922:name] n.334 Frazer Nash BMW High Speed , Dorino Serafini - Rodolfo Haller , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [attachment=2003927:name] [attachment=2003932:name] n.336 Nardi Danese Alfa Romeo , Francesco Beneventano - Vittorio Omar , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] [attachment=2003939:name] n.338 Camen Bimotore , Antonio De Filippis - Giuseppe Ruggiero , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [attachment=2003947:name] [attachment=2003954:name] n.337 Ferrari 166 SC , Roberto Vallone - Sergio Sighinolfi , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [attachment=2003961:name] n.343 Ferrari 166 MM , Franco Cortese - x , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [attachment=2003968:name] n.344 Ferrari 166 SC , Clemente Biondetti - Aldo Benedetti , 1°assoluti, 1°categoria sport, 1°classe oltre 1100 cc [attachment=2003974:name] Il modellino realizzato su base Tron in scala 1/43 da Pino Gambacorta [attachment=2003983:name] n.346 Ferrari 166 MM , Bruno Sterzi - Enzo Monari , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] n.347 Ferrari 166 SC , Giovanni Bracco - Umberto Maglioli , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [attachment=2003991:name] n.349 Ferrari 166 S Allemano , Pierluigi Bianchetti - x , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [attachment=2003999:name] [attachment=2004008:name] n.151 Lancia Aprilia 1500 , Giannino Marzotto - Marco Crosara , 5°assoluti, 1°categoria turismo, 1°classe oltre 1500 cc [attachment=2004015:name] Il modellino realizzato su base Brumm in scala 1/43 da Pino Casamento [attachment=2004023:name] n.152 Lancia Aprilia 1500 , Mario Reynaldi - Orlando Cravotto , 13°assoluti, 3°categoria turismo, 3°classe oltre 1500 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.156 Lancia Aprilia 1500 , Antonio De Filippis - Federico Raffaelli , categoria turismo-classe oltre 1500 cc , squalificati [attachment=2004029:name] n.159 Lancia Aprilia 1500 , Saro Grasso Bertazzi - Orazio Licciardello , 26°assoluti, 12°categoria turismo, 6°classe oltre 1500 cc [attachment=2004038:name] n.200 Lancia Aprilia 1500 , Carlo Leonetti - x , categoria turismo-classe oltre 1500 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] n.202 Lancia Aprilia 1500 , Girolamo Giacobbe - Alfredo Fondi , 18°assoluti, 5°categoria turismo, 5°classe oltre 1500 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.205 Lancia Aprilia 1500 , Nino D'Agata - Alberto Gasparin , categoria turismo-classe oltre 1500 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] n.206? Lancia Aprilia 1500 , Guido Donato - Giorgio Basile , categoria turismo-classe oltre 1500 cc , squalificati n.206? Lancia Aprilia 1500 , Ezio Ferraris - Luciano Pavignano , 14°assoluti, 4°categoria turismo, 4°classe oltre 1500 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.341 Lancia Aprilia sport , Coletti - Fabrizio Serena Di Lapigio , categoria sport-classe oltre 1100 cc , fuori tempo massimo [attachment=2004044:name] n.347? Lancia Aprilia sport , Salvatore Russo Velis - Salvatore Scuderi , categoria sport-classe oltre 1100 cc , fuori tempo massimo [b]Mancano le immagini[/b] n.2.... Lancia Aprilia 1500 da identificare [attachment=2004050:name] [attachment=2004056:name] n.002 Fiat 500 B , Raimondo Gangitano - Gioacchino Gangitano , 36 assoluti, 21°categoria turismo, 2°classe fino a 750 cc [attachment=2004061:name] n. ? Fiat 500 B , Bruno Barbaro - Letterio Cucinotta Piccolo , 37 assoluti, 22°categoria turismo, 3°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] n. ? Fiat 500 B , Vittorio Jemma - Domenico Tramontana , 43°assoluti, 27°categoria turismo, 7°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.005 Fiat 500 B , R.Cisternino - x , categoria turismo-classe fino a 750 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] n.006 Fiat 500 A , Salvatore Russo - Grifeo , 47°assoluti, 30°categoria turismo, 10°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.007 Fiat 500 A , Gregorio Guzzardi - Schermi , categoria turismo-classe fino a 750 cc , squalificati [b]Mancano le immagini[/b] n.008 Fiat 500 B , Giuseppe Giglio - Renzo Neri , 41°assoluti, 25°categoria turismo, 6°classe fino a 750 cc [attachment=2004066:name] n.010 Fiat 500 B , Francesco La Paglia - Aurelio Signorelli , 40°assoluti, 24°categoria turismo, 5°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.013 Fiat 500 B , Mario Beltrachini - Murno , 46°assoluti, 29°categoria turismo, 9°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.014 Fiat 500 B , Rosario Mandina - Domenico Li Volsi , categoria turismo-classe fino a 750 cc , squalificati [b]Mancano le immagini[/b] n.015 Fiat 500 B , Angelo Sbordone - Camillo Giuliani , 34°assoluti, 19°categoria turismo, 1°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.018 Fiat 500 B , Carlo Pintacuda - Ernesto Fuschi , 38°assoluti, 23°categoria turismo, 4°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.019 Fiat 500 B , Renato Amati - Francesco Tamma , 45°assoluti, 28°categoria turismo, 8°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.040 Fiat 1100 B , Bornigia - Tullio Pacini , categoria turismo-classe da 751 a 1100 cc , squalificati [attachment=2004072:name] n.044? Fiat 1100 , Antonio Di Salvo - Mario Falanga , 42°assoluti, 26°categoria turismo, 13°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.048 Fiat 1100 B , Carmelo Di Pasquale - Cappuzzello , 24°assoluti, 10°categoria turismo, 5°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.049 Fiat 1100 B , Giuseppe Mongelli - Ennio Tannoia , 22°assoluti, 8°categoria turismo, 3°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004076:name] n.051 Fiat 1100 B , Domenico Minneci - Fici , 23°assoluti, 9°categoria turismo, 4°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004082:name] n.053 Fiat 1100 B , Cesare Folli - Mario Villano , 27°assoluti, 13°categoria turismo, 7°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.056 Fiat 1100 B , Stefano Alquati - Balestrini , 32°assoluti, 17°categoria turismo, 10°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.058 Fiat 1100 B , Domenico Fantauzzo - Domenico Lucchese domenico , 33°assoluti, 18°categoria turismo, 11°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004087:name] n.059 Fiat 1100 B , Gino De Sanctis - Agostino Prosperi , 20°assoluti, 6°categoria turismo, 1°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.100 Fiat 1100 B , Gustavo Leanza - Di Garofalo , 21°assoluti, 7°categoria turismo, 2°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.102 Fiat 1100 B , Giovanni Pezzino - Di Giunta , 35°assoluti, 20°categoria turismo, 12°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.103 Fiat 1100 B , Umberto Cagli - Sergio Banti , 25°assoluti, 11°categoria turismo, 6°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.104 Fiat 1100 B , Giuseppe Attanasio - Vito Sante Boido , 29°assoluti, 15°categoria turismo, 8°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.234 Fiat 1100 S , Igino Baseggio - D'Angelo (Picciotto?) , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , fuori tempo massimo [attachment=2004091:name] n.235 Fiat 1100 S , Rosario Mucera - (Piccolo?) - Giuseppe Rizzo (Di Salvo?) , 30°assoluti, 15°categoria sport, 10°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.236 Fiat 1100 S , Emanuele De Maria - Giovanni De Maria , 6°assoluti, 5°categoria sport, 1°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004097:name] il modellino realizzato su base MM Collection in scala 1/43 da Pino Gambacorta [attachment=2004102:name] n.238 Fiat 1100 S , Castro - Buscemi , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004107:name] n.240 Fiat 1100 S , Giuseppe Sutera - Pietro Gelfo , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , fuori tempo massimo [attachment=2004111:name] n.242 Fiat 1100 , Amato - D'Arrigo , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004116:name] n.246 Fiat 1100 S , Pietro Mucera , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] n.250 Fiat 1100 S , Raimondo Lanza Di Trabia - Adriano Stagni , 16°assoluti, 12°categoria sport, 8°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.253 Fiat 1100 S , Carlo Graziano - Augusto Zanardi , 12°assoluti, 10°categoria sport, 6°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004120:name] n.255 Fiat 1100 S , Antonio Zurlo - Gaetano Zurlo , 9°assoluti, 8°categoria sport, 4°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.342 Fiat 1100 S , Giacomo Mucera - Raffaele Nifosi , 19°assoluti, 14°categoria sport, 5°classe da 751 a 1100 cc [b]Mancano le immagini[/b] n.124 Fiat BMW 750 sport , Aurelio Di Cristina - Lorenzo Bonocore , categoria sport-classe fino a 750 cc , rit. [attachment=2004125:name] n.135 Fiat BMW 750 sport , Mario Piccolo - x , categoria sport-classe fino a 750 cc , rit. [attachment=2004130:name] n.122 Giusti Fiat Testadoro 750 , Ugo Puma - Elio Zagato , 39°assoluti, 16°categoria sport, 1°classe fino a 750 cc [attachment=2004136:name] n.129 Giusti Fiat Testadoro 750 , Salvatore La Motta - B.Seminara , categoria sport-classe fino a 750 cc , rit. [attachment=2004143:name] n.130 Giusti Fiat Testadoro 750 , Agostino Giardina - x , categoria sport-classe fino a 750 cc , rit. [b]Mancano le immagini[/b] [attachment=2004149:name] n.248 Fiat Stanguellini 1100 sport , Ovidio Capelli - Orlando Gerli , 10°assoluti, 9°categoria sport, 5°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004154:name] il modellino realizzato su base MM Collection in scala 1/43 da Pino Gambacorta [attachment=2004162:name] n.256 Fiat Stanguellini 1100 sport , Nuccio Bertone - Antonio Cernigliaro , 8°assoluti, 7°categoria sport, 3°classe da 751 a 1100 cc [attachment=2004170:name] n.348 Fiat Stanguellini 1500 sport , Ferdinando Righetti - x , categoria sport-classe oltre 1100 cc , rit. [attachment=2004182:name]] [attachment=2004194:name] n.132 Fiat Siata , Gaggiano , categoria sport, 2°classe fino a 750 cc [attachment=2004205:name]] n.133 Fiat Siata 750 , Michele Schermi - Giuseppe Schermi , 44°assoluti, 17°categoria sport, 2°classe fino a 750 cc [b]Mancano le immagini[/b] [attachment=2004215:name] n.126 Fiat 750 Zagato , Cripenus [attachment=2004224:name] su www.targapedia.com la Photogallery completa del 1949 (103 foto) http://www.targapedia.com/photogallery/TargaFlorio/1949/ su www.targapedia.com la Photogallery modellistica completa del 1949 (23 foto) http://www.flickr.com/photos/38870827@N03/sets/72157619631633195/show/with/3623260628/ [attachment=2004236:name] [attachment=2004247:name] [attachment=2004259:name] [b]Appuntamento alla "Targa Florio - Giro di Sicilia 1948 ragionata"[/b] [color=#002ad4][b]FIERI ED ORGOGLIOSI DEL NOSTRO PASSATO DA RITROVARE![/b][/color] [b]2009 ANNO DI VINCENZO FLORIO[/b] [attachment=2004272:name]
Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Amis ITALIENS, j'ai besoin de vous !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

Je cherche des photos de la MARCH-BMW M1 #16, conduite par Teo Fabi & Eje Elgh le 16 Septembre 1979, à Vallelunga lors du trofeo I. Giunti.

 

Les Sponsors : Marlboro, Scaini

 

Il y aurait une photo dans l'Auto-sprint N° 38 du 18 au 25/09/79 pg 39

Je n'ai pas cette revue.

 

Qui peut m'aider ????????????????????

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Cari amici del topic,

il lavoro fatto da Piero Libro, da Dario Pennica ed in piccola parte anche da chi scrive sta dando i suoi frutti.

 

P1020269.jpg.0d103952596aadb8dbd12e40dd514ce6.jpg

 

Oggi ho avuto su skype per molto tempo il mio amico giapponese Akira Harada.

Nell'attesa di potere venire presto in Sicilia in Giappone , alle pendici di un vulcano (il Fuji ? ) hanno organizzato un fantastico raduno di Lancia, tra i partecipanti Akira girava con la giacca del Sicily Lancia Graffiti

 

DSC_2942.jpg.52be8a11a824d70ef2d6a417286e9a06.jpg

 

mentre il figlio mostrava orgoglioso il manifesto .

 

DSC_3129.jpg.baf54bc643dcd88cce29cd228f3f993a.jpg

 

Tanto per avere un'idea di quanto esiste in Giappone..............

 

P1020345.jpg.4f62c514ad0dd4259604a77f57d410d9.jpg

P1020281.jpg.7ebf1cf437f126acb9b6fe5d8acb7ad5.jpg

P1020323.jpg6..jpg.0bcd9535cf8ac32135b88eee7dedab43.jpg

P1020322.jpg.495f8615f00c5bbe8c4a92acc86d714a.jpg

P1020335.jpg.54677acdf39b735d515c614776e738f9.jpg

P1020358.jpg.4d7061639bf87654534250957acebc03.jpg

P1020340.jpg.775bcadb47b02e9f4975345530fade06.jpg

P1020384.jpg.2a130b39f2f55e79267e60ddec896676.jpg

 

Grazie e a presto Akira ! :jap::jap::jap::jap::jap::jap:

 

Superfluo ragionare su quanto sia necessario mantenere i rapporti internazionali se si vuole ridare dignità alla Targa Florio !

 

goethe-floriopoli.jpg.1ae4b02f6b8ac17032446154553027fe.jpg

 

Due anni sono trascorsi da quando abbiamo gridato al mondo la vergogna di Floriopoli, sei mesi da quando il Presidente della Provincia di Palermo Giovanni Avanti ha acquistato lo storico sito, Stanchi di aspettare auspichiamo che il 2010 sia l'anno della rinascita.... quanto meno della pulizia e del decoro per Floriopoli. Senza il minimo indispensabile non si può invitare nessuno, caro Presidente. Buon Natale anche a Lei

 

:pfff::pfff::pfff::pfff::pfff::pfff:

 

Intanto su www.targapedia.com la Photogallery completa del 1° Sicily Lancia Graffiti http://www.targapedia.com/photogallery/NonSoloTarga/SiciliaLanciaGraffiti/2009/

 

FIERI ED ORGOGLIOSI DEL NOSTRO PASSATO ANCORA DA RITROVARE !

2009 ANNO DI VINCENZO FLORIO

logo.jpg.5ae263f3a4d5c60adc518792acc969ac.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Amis ITALIENS, j'ai besoin de vous !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Je cherche des photos de la MARCH-BMW M1 #16, conduite par Teo Fabi & Eje Elgh le 16 Septembre 1979, à Vallelunga lors du trofeo I. Giunti.

Les Sponsors : Marlboro, Scaini

Il y aurait une photo dans l'Auto-sprint N° 38 du 18 au 25/09/79 pg 39

Je n'ai pas cette revue.

Qui peut m'aider ????????????????????

 

IMG_0002.jpg.61f4f8ab88f7791cdbe6eeb1326e1936.jpg

 

Je regrette cher ami,

J'ai cherché en Autosprint n.38 et dans les nombres suivants, en Autosprint An 1979 et en Quattroruote Sports 1979. Je n'ai trouvé rien de la March BMW de Teo Fabi.

Cette-ci est la scansion du n.38 avec les photographies, toutes en blanc noir.

 

auto-1.jpg.108ac2f1fcadaf3c4b27879b0b60add5.jpg

auto-2.jpg.7891373d7af09c249ed88fe91696ba1c.jpg

auto-3.jpg.1e01fda49e89d63a4148ab82b4bbd342.jpg

 

IMG_0003.jpg.fd96714d15e22940e784432eb40d76b1.jpg

IMG_0005.jpg.222564cb6f350ba3083cbc5912579eaf.jpg

IMG_0005-copia.jpg.a10691b4c85b65564efb323151acfcbd.jpg

IMG_0007.jpg.995b04ed9342a274257097da02f2ae71.jpg

 

je regrette te de ne pas avoir pu aider.

 

henzomanz.jpg.051a64a381f4b4f81da7e7f8de89ed73.jpg

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.3a23fe83c1e3993145a246dfc97511fd.jpg

 

1948.jpg.4e5a02924300a76ccd6f1aca3ebb5efa.jpg

 

Ed ora riprendiamo a parlare della Targa Florio del 1948, ottava edizione del Giro di Sicilia .... o meglio del "mitico Giro di Sicilia".......

 

FONDI.jpg.c7a3823cf05dcc51939f175b68fea645.jpg

 

1948 : lo sport automobilistico entrava in una fase di nuova evoluzione.

 

Già l'anno prima costruttori e preparatori s'erano dati un gran da fare creando modelli d'avanguardia e ora promettevano novità ulteriormente interessanti. La Maserati tornava di scena, mentre avevano già fatto la loro autorevole apparizione Ferrari, Stanguellini, Nardi Danese,Taraschi, Patriarca, e Piero Dusio che aveva creato dal nulla la Cisitalia.

 

1020237784_BerardoTaraschi-.jpg.d3b645c10c0694d8dff6b90b81afd8ec.jpg

Berardo Taraschi (Circuito di Teramo 1950)

 

piero-dusio.jpg.9c4379c909cc3988a68ef02123798f57.jpg

Piero Dusio

 

 

Nel 1947 la Ferrari aveva debuttato per la prima volta in assoluto con la "125 S" 12 cilindri 1500 affidata a Franco Cortese.

 

125-s-n.46-cortese-vigevano.jpg.b0152aa54d26cef2393cbdf6b1ada57d.jpg

1947 Vigevano, Ferrari 125 S - Franco Cortese

 

Quell'anno la novella fabbrica del "cavallino" aveva apprestato tre nuove versioni:la 166 Sport con motore di 1992 cc di 90 CV, la 166 lnter da 110 CV e la 166 MM da 140 CV. Per il 1948 la 166 Sport di 2 litri era destinata a far furore nelle grandi corse di fondo e in quelle su circuito stradale chiuso.

 

A contrapporsi con la Ferrari,la Maserati aveva allestito le 2 litri A6GCS Sport dai caratteristici parafanghi e la proverbiale mascherina.

 

maserati-monofaro-5.jpg.396bc75620c77e0ff99a38da8554970b.jpg

1948 - Maserati A6 GCS "monofaro"

 

Vittorio Stanguellini aveva lavorato sulla Fiat 1100 B preparando vetture capaci di grandi prestazioni per la loro classe.

 

stangdude.jpg.b6f850baa29ae3afe44c9df39f407ead.jpg

Vittorio Stanguellini

 

L'officina Nardi Danese si era dedicata in particolare alle elaborazioni su meccanica Alfa Romeo, ma non disdegnava di effettuare opportuni interventi anche su vetture di altri costruttori.

 

nardi-danese.jpg.1273bea9fd75b7b0f14a59f328492ab5.jpg

 

La Cisitalia, infine, aveva realizzato alcune berlinette 1100 Sport dall'aerodinamica raffinata e dallo stile affascinante.

 

cisitalia-spyder-nuvolari-n.jpg.19bb21fe9460c377af471d3de8a9d2a3.jpg

1947 MM - Cisitalia 202 SMM

 

La prima corsa a carattere internazionale in ltalia, dove costruttori e preparatori con le loro novità potevano mettersi in evidenza, era proprio quella del Giro di Sicilia del 3 aprile. Ad essa s'iscrissero per tempo Ferrari, Maserati, Alfa Romeo, Cisitalia e Lancia con squadre e scuderie assai agguerrite.

La Maserati inviò in Sicilia le nuove 2 litri A6GCS con piloti di classe come Villoresi e Ascari. Arrivarono poi altre due Maserati private destinate al torinese Salvatore Amendola e al barone Cola Musmeci di Acireale.

 

tf_1948_cisitalia-la-motta-.jpg.2168daaa9b772bc923b4bf57b76c386b.jpg

Alberto Ascari al volante della "monofaro" a sinistra il barone Stefano La Motta

 

tf_1948_67_maserati.jpg.9bd7afeed51d01e1a0442d4b61f4a995.jpg

La Maserati del barone Cola Musmeci

 

La Ferrari, invece, aveva inviato in Sicilia Franco Cortese con una ben calibrata l66 Sport 2 litri. Cortese, già veterano della Mille Miglia, oltre che stilista da monoposto, era uno stradista di acume eccezionale. Ma di Ferrari 166 ne erano iscritte altre due private, rispettivamente quelle di Soave Besana, fratello di Gabriele, e del principe lgor Troubetzkoy.

La 166 di quest'ultimo era una bella "barchetta" nuova di zecca carrozzata Allemano appena acquistata dall'intraprendente gentleman.

 

Ferrari166S-001S-Troubetsko.jpg.ff75ae2b4c3fdbac2d49cfa0035f77a1.jpg

La Ferrari 166 S Allemano all'uscita dalla fabbrica (1°assoluti)

 

Il principe Igor era di origine russa, imparentato con la famiglia dei Romanoff, cioè con quella dell'ultimo Zar di tutte le Russie. Egli si era innamorato a prima vista di quella Ferrari come un giovane della ragazza dei suoi sogni. Ma, per consolidare le sue speranze di successo nella corsa, si era accordato con Clemente Biondetti affinchè accettasse di partecipare quale co-pilota. La scelta di quest'ultimo era stata appoggiata anche da Lanza di Trabia, amico del principe russo.

 

tf_1948_biondetti_3.jpg.79d4b7432e74791b74e9b89c2bb22457.jpg

Clemente Biondetti

 

Clemente Biondetti si era fatto un nome di rilievo vincendo la Mille Miglia nel 1938 e nel 1947, al volante in entrambi i casi di un'Alfa Romeo. Aveva debuttato con la Salmson 1100 nel 1929 e quell'anno aveva proprio partecipato al Giro di Sicilia. Poi aveva continuato mettendosi in evidenza come guidatore coriaceo e resistente nelle corse di lunga distanza. Sapeva guidare magnificamente sul bagnato e in condizioni atmosferiche avverse. Era capace di guidare per ore ed ore con il massimo rendimento senza accusare la fatica fisica. ll suo coraggio era tanto illimitato quanto la sua sagacia era perseverante. Era robusto e aveva il faccione grintoso. Sulla fronte portava il segno marcato di una cicatrice procuratasi in un vecchio incidente di corsa. Su questo segno ci scherzava molto spesso; diceva che quello era il "marchio di Zorro" . E a Firenze, sua città natale, qualche mattacchione amico suo lo aveva appunto soprannominato Zorro. Ma il soprannome di cui godeva di più fra i suoi colleghi piloti e i suoi innumerevoli estimatori era quello di "Biondo " che accorciava il cognome di Biondetti.

Ancor prima di accettare l'offerta di lgor Troubetzkoy, egli ne aveva parlato al telefono con l'amico Alfredo Fondi, toscano come lui, corridore anch'egli, residente a Palermo con officina di preparazione auto, buon conoscitore delle strade sicule.

 

"Sai, c'è un principe russo che vuol correre il Giro con me sulla 166 di Enzo Ferrari..." -gli disse- "Però,lo conosco poco. Non so quanto voglia guidare lui. Tu che faresti al posto mio, se lui non ci sta alle mie condizioni?"

"Niente!...Lascerei perdere e poi, in corsa, farei a modo mio...Vedresti che lui si accontenterebbe. Non potrebbe essere diversamente con un 'manico' come te..."-replicò Fondi.

 

prince-igor-troubetzkoy-191.jpg.3a75fc1a6f139a209b479328d1f0fd9d.jpg

Il "Principe Igor"

 

Una squadra formidabile per la Sicilia era quella composta dalla Cisitalia di Piero Dusio. Di essa facevano parte Piero Taruffi, Adolfo Macchieraldo, Inico Bernabei, Giuseppe Carena, Adino Chieregato e Alvise De Pasquali. Piero Taruffi era I'esponente di maggior fama.

 

1064273628_PieroTaruffi(1).jpg.b7cd3db13ccf585aff7d7f4d225d6871.jpg

Piero Taruffi

 

Ingegnere e pilota dalla "guida scientifica", il romano era il corridore più indicato per la formazione di Dusio. A parte il fatto di conoscere a fondo quella bellissima ed aerodinamica 1100 alla cui progettazione lui aveva contribuito, Taruffi ben si attagliava al tipo di gara di fondo da affrontare.

La Cisitalia, per l'assistenza, faceva capo in parle all'officina di Alfredo Fondi a Palermo. Lo stesso Fondi era in predicato per correre con una Cisitalia coupé. Anche Stefano La Motta doveva gareggiare con una Cisitalia che andò direttamente a ritirare a Torino.

 

1692311940_VEPOPEAtf_1948_1001_cisitalia.jpg.f4f216af951021d4ce5efb55954c9ef1.jpg

la bianca Cisitalia 202 SMM del barone Stefano La Motta

 

Al "Giro" partecipavano anche tre Alfa Romeo coupé 2500 SS, le prime due con Giampiero Bianchetti e Mario Bilotti, la terza, elaborata da Nardi Danese, con il barone catanese Beneventano.

 

tf_1948_alfa.jpg.1760f3849a5c66a2c257d1436eafe3f9.jpg

L'Alfa Romeo 2500 SS (spyder) di Giampiero Bianchetti e Berardo Irelli Cerulli (12°assoluti) fotografata durante le operazioni di sbarco

 

tf_1948_51_alfa.jpg.2075b82bea08bb5ac7414c2792d43b1d.jpg

La "vetusta" Alfa Romeo 8C 2900 di Emilio Romano e Archimede Rosa , fotografata a Palermo.......

 

tf_1948_335_alfa-(2).jpg.85cab16c254813e5c45b9f0667c8ac68.jpg

....e l'ancora più "vecchia" Alfa Romeo 6C 1750 GS di Giuseppe Tosto e Paolo Coco (22°assoluti)

 

tf_1948_185_nardi.jpg.4999a4189f7414aa4c2c685b0689bff2.jpg

L'Alfa Romeo Nardi Danese di Mario Bilotti ed Espedito Avventurieri (15°assoluti)

 

Fortissimo lo squadrone delle Lancia Aprilia 1500 con Giovannino Bracco e il ventenne Umberto Maglioli, Piccinini con a fianco il giovane Giannino Marzotto, Leonetti con Cavalcanti, Lorenzetti con Boido,Rossi con Capuzzo.

 

1070742966_VEPOPEAtf_1948_36_ferrari-(4).jpg.ec77d2ba71252fc66de78b9031be2978.jpg

La Lancia Aprilia 1500 di Franco Piccinini e Giannino Marzotto (16°assoluti) taglia il traguardo accanto alla Ferrari vicitrice

 

Da notare poi le Fiat nella Sport e nella Turismo, fra le quali facevano spicco le 1100 S, coupé e spider di Ovidio Capelli e il palermitano barone Antonio Pucci, che aveva come compagno di guida il meccanico Ciccio Faraco.

 

tf_1948_241_fiat.jpg.053f46de5b731605b65d6ac3b5ade401.jpg

La Fiat 1100 sport di Enzo Garufi e G.Rrovarisi

 

tf_1948_pucci.jpg.32e7a8cc02e05525b35d2ded7c7b4eaa.jpg

La Fiat 1100 S con la quale debutta in Targa il giovane Barone Pucci in compagnia dell'amico Ciccio Faraco

 

Con una Fiat 1100 S coupé c'era anche Raimondo Lanza di Trabia che aveva al suo fianco l'emiliano Adriano Stagni, provetto collaudatore.

 

tf_1948_lanza-di-trabia.jpg.d5f5d48e7947f16b02a5e0364c331b47.jpg

La Fiat 1100 sport (spyder) di Raimondo Lanza di Trabia e Adriano Stagni

 

L'unica vettura straniera era la bella Healey di Giovannino Lurani in coppia con Dorino Serafini, grande campione della moto e virtuoso pilota da Grand Prix.

 

tf_1948_lurani.jpg.b1b793152e0d41ec2e3a05ca34b41759.jpg

La Healey Elliot-Riley 2400 di Giovanni Lurani e Dorino Serafini (13°assoluti)

 

Fra i siciliani debuttavano i fratelli Mucera, Giacomo, Pippo, Piero e Rosario, che a Palermo possedevano una attrezzata officina. Essi avevano elaborato una 1500 Fiat Sport e altre due 1100 Fiat per la Sport 1100.

 

tf_1948_932_fiat.jpg.24bf9442726adfb8a84eed83b7e61ff7.jpg

La Fiat Mucera 1100 sport di Giacomo Mucera e Mariano Gelfo (26°assoluti)

 

 

MANIFESTO.jpg.6a4eaa48c82d33e10bbef97090aed4a8.jpg

 

Quando venne la sera di sabato 3 aprile, che precedeva la parlenza del "Giro" , Piazza Politeama a Palermo e il lungo Viale della Libertà erano gremiti di folla in una intensa fantasmagoria di luci e colori. A ricoprire l'incarico di direttore di corsa era Renzo Castagneto, lo stesso della Mille Miglia.

Era stato voluto da Lanza di Trabia. Il via alla corsa venne dato alla mezzanotte con la Fiat Balilla 508 C del catanese Motta. Essa aveva una decina d'anni, ma non li dimostrava affatto. Seguirono poi le altre macchine e, per chiudere, Ferrari e Maserati. Queste ultime facevano colpo con i loro motori 6 cilindri capaci di 130 CV in grado di toccare i 6000 giri minuto.

Le partenze finirono a notte inoltrata e nell'aria restava ancora l'intenso odore dei gas di benzina ricinata. Sulla strada verso Trapani, Villoresi, Ascari, Troubetzkoi, Amendola, Cortese, Besana, Musmeci erano già in lotta. ll duello fra le vetture delle due scuderie modenesi Maserati e Ferrari, diventava avvincente.

 

tf_1948_1_maserati.jpg.4f24785565d7eeda3b1643df3b8a9f1c.jpg

La Maserati A6 GCS di Luigi Villoresi e Guarino Bertocchi

 

A Trapani Villoresi era al comando a 96,257 kmlh di media. ll suo tempo sarebbe rimasto imbattuto per tre anni consecutivi su quel tratto. La Ferrari 166 del principe Igor era stata veloce, ma aveva rischiato di svellere più di un paracarro. A quel punto Biondetti, assai preoccupato, aveva chiesto la guida al russo e questi gliela aveva concessa.

 

tf_1948_36_ferrari-(6).jpg.772fad656684faa065d1dec73048e5b8.jpg

La Ferrari 166 S Allemano di Clemente Biondetti e Igor Troubetzskoi (1°assoluti)

 

Sul tratto da Trapani ad Agrigento il prode guerriero fiorentino guidò con gran sagacia. Così continuando,egli cominciò gradualmente a incalzare lo stesso

Villoresi. Ad Agrigento la Ferrari arrivava seconda assoluta ad 1'39" dalla Maserati del prodigioso Gigi.

 

tf_1948_001_maserati.jpg.cfea3e0d2588eeb487b52d010d3d77e4.jpg

La Maserati A6 GCS di Luigi Villoresi e Guarino Bertocchi

 

Le Cisitalia seguivano terza e quarta con il sorprendente "Richetto" Bernabei e l'incalzante Piero Taruffi.

 

tf_1948_086_cisitalia.jpg.6d8382d5b42c77baa9232f59f3214ed7.jpg

La Cisitalia 202 cassone di Inico Bernabei e Dalmazzo

 

1945153064_tf_1948_7_cisitalia(2).jpg.e4f6d1ad29cbb09a6c899fd763715c55.jpg

La Cisitalia 202 D di Piero Taruffi e Domenico Rabbia (2°assoluti)

 

Nei pressi di Enna il percorso si inerpicava in un dedalo di curve e controcurve che formavano il cosiddetto "circuito della cravatta". Ancor prima di affrontarlo, Alberto Ascari spariva di scena per un'avaria all'impianto di lubrificazione della sua Maserati;

 

tf_1948-3_maserati.jpg.ae104a0254f7638bfad12bb8773dee49.jpg

La Maserati A6 GCS di Alberto Ascari

 

mentre Villoresi, che vi si era già avventurato, incappava in un altro incidente meccanico ed era costretto al ritiro. Così, anche l'altra Maserati ufficiale non era pìù in gara. Biondetti restava solo al comando. Sul "circuito della cravatta" il suo lavoro di cambio era davvero eccezionale, evitando così di superare i limiti critici di usura che quel diabolico intreccio di strade comportava.

Sui tratti filanti da Gela a Siracusa, "Biondo" dava poi respiro agli organi della sua Ferrari sfruttando invece la potenza generosa del 12 cilindri che ululava allegramente a 6000 giri.

Così a Catania consolidava la sua posizione. Continuava imperterrito sino a Messina con lo stesso ritmo. A quel punto, soltanto Taruffi poteva minacciarlo per la maneggevolezza del veicolo di cui disponeva e, soprattutto, perché lo guidava con scientifico raziocinio.

 

1677343424_tf_1948_007_cisitalia(2).jpg.58c0ec6b5f9d4aaed46b79dc5b109b63.jpg

La Cisitalia 202 D di Piero Taruffi e Domenico Rabbia (2°assoluti)

 

Il pilota romano arrivava velocissimo sul Viale del Foro ltalico a Palermo. Scese di macchina per niente affaticato. La moglie Isabella l'abbracciò felice di rivederlo indenne. Intanto, l'altoparlante del Tempietto della Musica in prossimità del traguardo comunicava i passaggi di Biondetti dalle varie località sul tratto Messina-Palermo. Taruffi aveva parecchi minuti di vantaggio nell'ordine di partenza da Palermo. Se Biondetti non fosse arrivato nel tempo limite, egli avrebbe potuto contare sulla vittoria. Quando l'altoparlante annunciò che Biondetti era in arrivo entro il limite egli ne fu sinceramente contento. Poi la Ferrari giunse al traguardo e vinse.

Taruffi fu fra i primi ad andare incontro a Biondetti e a complimentarsi con lui per il successo. Il fiorentino lo ringraziò e poi disse semplicemente: "E' stata davvero una bella corsa!".

 

2067408809_tf_1948_Biondetti(2).jpg.565e156599989eb93be4ca623aba45c5.jpg

Clemente Biondetti all'arrivo . E' il suo primo trionfo in Targa Florio. replicherà l'anno successivo

 

Il distacco finale fra la Ferrari 166 e la Cisitalia era di sedici minuti. Però, quella era una duemila; l'altra una millecento. Il primo posto dell'una fece clamore come il secondo dell'altra, valorizzando quest'ultima e anche le strade del "Giro".

 

Sono in attesa di vostri riscontri o nuove foto prima di postare "la Targa Florio 1948 - 8° Giro di Sicilia ragionato" PulsanteFrecciaDX.jpg.f0921d75f4eda4fe8c1c9630cfa72c77.jpg

 

natale_08.gif.4be04a67180fee6c3142becd2ac5335d.gif

 

FIERI ED ORGOGLIOSI DEL NOSTRO PASSATO ANCORA DA RITROVARE !

2009 ANNO DI VINCENZO FLORIO

logo.jpg.93016038ac1c30a9a5da0d2d3fd1ec7e.jpg

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.9f8bd662647872339d1edbb87175db3f.jpg

 

1300094781_PROVINCIA-281129.jpg.e159b8106ab91030a9ab67f1ff18837c.jpg

Ing.Giovanni Avanti , Presidente della Provincia di Palermo , proprietaria di Floriopoli

 

agrifoglio.jpg.f8987ddd71a55227a0d8a60106c58bb8.jpgagrifoglio.jpg.f8987ddd71a55227a0d8a60106c58bb8.jpg

 

Potete allegare la Christmas card ad una mail da inviare con il vostro nome e cognome a g.avanti@provincia.palermo.it

 

FLORIOPOLI-1955-03.jpg2..jpg.01a217f98cf312580fea3317a7f7012b.jpg

 

Potete anche stampare la Christmas Card e spedirla a : Al Presidente della Provincia di Palermo , Via Maqueda, 100 - 90133 PALERMO

 

agrifoglio.jpg.f8987ddd71a55227a0d8a60106c58bb8.jpgagrifoglio.jpg.f8987ddd71a55227a0d8a60106c58bb8.jpg

 

Chers amis de Don Vincenzo Florio, chers amis du topic,

 

Pour sauver Floriopoli et pour inviter le Président de la Province de Palerme à valoriser Floriopoli vous pouvez annexer le Christmas card à un e-mail à envoyer avec votre nom et nom à g.avanti@provincia.palermo.it

 

1331634148_FLORIOPOLI-12028229.jpg.79956028ae9de191fe4d3184af43352a.jpg

 

Vous pouvez même imprimer le Christmas Card et l'expédier à : Al Presidente della Provincia di Palermo, via Maqueda, 100 - 90133 PALERMO ITALY

 

agrifoglio.jpg.f8987ddd71a55227a0d8a60106c58bb8.jpgagrifoglio.jpg.f8987ddd71a55227a0d8a60106c58bb8.jpg

 

Dear Friends of Don Vincenzo Florio, dear friends of the topic,

In order to save Floriopoli and in order to invite the President of the Province of Palermo to value Floriopoli you can attach the Christmas card in the e-mail with your name and last name to g.avanti@provincia.palermo.it

 

FLORIOPOLI-1955-03.jpg2.---.jpg1..jpg.f03630e0ba46aa1e170ea0d9ecd6ce8b.jpg

 

You can also print the Christmas Card and send it to: Al Presidente della Provincia di Palermo, via Maqueda, 100 - 90133 PALERMO ITALY

 

agrifoglio.jpg.f8987ddd71a55227a0d8a60106c58bb8.jpgagrifoglio.jpg.f8987ddd71a55227a0d8a60106c58bb8.jpg

 

FLORIOPOLI-1955-03.jpg2.jpg.fa349be7ea12d0e5dbe42f4d383cbd53.jpg

 

g.avanti@provincia.palermo.it

 

guerriero_10.gif.6a6b2df16c2a67851805e117b1f6fdcc.gif guerriero_10.gif.6a6b2df16c2a67851805e117b1f6fdcc.gif guerriero_10.gif.6a6b2df16c2a67851805e117b1f6fdcc.gif

FIERI ED ORGOGLIOSI DEL NOSTRO PASSATO ANCORA DA RITROVARE !

2009 ANNO DI VINCENZO FLORIO

logo.jpg.822fd8c9d73fd97fa120e916959d46a1.jpg

agrifoglio.jpg.3e164590378a65e2fb29e463be415387.jpg

agrifoglio.jpg.bf35b71012b7f6a20486c425c3b5b9a5.jpg

agrifoglio.jpg.6327dd0b28cb7e13f7e034ad84ee68f4.jpg

agrifoglio.jpg.ef5a8641ac7b7bfcd20f0fcfdf6e3e4c.jpg

agrifoglio.jpg.f496d67626961a724771742c7268ec5a.jpg

agrifoglio.jpg.374004926ad1fbf79ac9cd946f4d95d0.jpg

agrifoglio.jpg.c9bd5460646f2ad042298508a142fc5c.jpg

guerriero_10.gif.38b01a354ee22327eea5c312460e706b.gif

guerriero_10.gif.edddd02b8c8022bf1955e775c1f796f0.gif

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.9055cacd0be3af0020ec73834dd9b5ea.jpg

 

colore-3.jpg.cf706b2d33f38bb8186d3445ac9afc03.jpg

MANIFESTO.jpg.b65b903e610e0f7b884166c88b418160.jpg

 

"Targa Florio 1948 - 8 Giro di Sicilia ragionato"

 

1948.jpg1..jpg.316471b717cc3fb26b0c12b5df40a9fa.jpg

 

MASERATI-LOGO.jpg1..jpg.c21db44c58b9d4dd7cf5d46087e66fac.jpg

1 Maserati A6 GCS , Luigi Villoresi - Guarino Bertocchi , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

tf_1948_001_maserati.jpg1..jpg.262fd0123f7f82f4c1711e7688f36395.jpg

 

3 Maserati A6 GCS , Alberto Ascari - x , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

tf_1948-3_maserati.jpg.317068967f26a4c4f3b871246243c681.jpg

 

il modellino realizzato da ALM in scala 1/43

mtf_1948_3_maserati.jpg.1bede7c2571e8e3437ef884422923c34.jpg

 

67 Maserati A6 GCS , Salvatore Ammendola - Guglielmo Pinzero , 5°assoluti, 5°categoria sport, 2°classe da 1101 a 2000 cc

tf_1948_67_maserati.jpg.f132b4e7c70c4c3a4911d05d758cce89.jpg

 

343 Maserati A6 GCS , Nicola Musmeci - Enzo Catania , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

Mancano le foto

 

il modellino realizzato da ALM in scala 1/43

1654887370_mtff_1951_maserati(8).jpg.1d0a5bce21b7382a7b7a5d8af57524ef.jpg

 

 

CISITALIA-LOGO.jpg1..jpg.e92bbde6f9f84469633ca2d4975b26e3.jpg

7 Cisitalia 202 D , Piero Taruffi - Domenico Rabbia , 2°assoluti, 2°categoria sport, 1°classe da 751 a 1100 cc

1338303617_7Cisitalia202D.jpg.3b12330f99e43fa7aa6f33228da5583d.jpg

 

il modellino realizzato su base Mille Miglia Collection in scala 1/43 da Nino Minutoli

MTF_1948_007_CISITALIA-(5).jpg.c921ff454227df2e32c54f784094ac8c.jpg

 

61 Cisitalia 202 , Franco Cornacchia - Piero Facetti , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le foto

 

82 Cisitalia 202 cassone , Inico Bernabei - Dalmazzo , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

1427336852_82Cisitalia.jpg.adda68f5b0306c89798c70a9f373a254.jpg

 

il modellino realizzato da King in scala 1/43

cisitalia-king.jpg1..jpg.6690d9495d19f9d2a1de0cf2c199e0e6.jpg

il modellino realizzato da Vitali in scala 1/43

cisitalia-vitali2.jpg1..jpg.0c0770d94476ccbf0ac5922a0016db6d.jpg

il modellino realizzato da BeBop (Tron) in scala 1/43

mtf_1948_cisitalia.jpg1..jpg.10737db9adbc43d979fa7d40b553a1c1.jpg

 

107 Cisitalia 202 D , Adolfo Macchieraldo - Antonio Savio , 3°assoluti, 3°categoria turismo. 2°classe da 751 a 1100 cc

404385452_107Cisitalia.jpg.bb01eaa1410065fea93a80c844ef8aa1.jpg

 

il modellino realizzato su base Mille Miglia Collection in scala 1/43 da Pino Gambacorta

MTF_1948_107_CISITALIA_2.jpg.cfa890bcb54091938c764e792e2b8dd7.jpg

 

270 Cisitalia 202 , Cesare Raganelli - Sergio Banti , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le foto

 

283 Cisitalia 202 SMM , Adino Chieregato - Giampaolo Volpini , 21°assoluti, 15°categoria sport, 10°classe da 751 a 1100 cc

Mancano le foto

 

305 Cisitalia 202 D , Francesco Carena - Milto Maritano , 9°assoluti, 8°categoria sport, 5°classe da 751 a 1100 cc

tf_1948_305_cisitalia.jpg.582528c44575f4aa53160c461591c441.jpg

 

372 Cisitalia 202 D , Alvise De Pasquali - Werther Tracchi , 10°assoluti, 9°categoria sport, 6°classe da 751 a 1100 cc

tf_1948_372_cisitalia.jpg.a6c50b3802ed5cbd4e12166151474ab6.jpg

 

il modellino realizzato su base Mille Miglia Collection in scala 1/43 da Pino Gambacorta

550093996_mtf_1948_372_cisitalia(2).jpg.483ac80bd49d92401087c91fbdd2b589.jpg

 

1001 Cisitalia 202 SMM , Stefano La Motta - Gennaro Alterio , 7°assoluti, 7°categoria sport, 4°classe da 751 a 1100 cc

1721938977_VEPOPEAtf_1948_1001_cisitalia.jpg.247a7967f2e283fd7e4934623780a9d1.jpg

 

il modellino realizzato su base Mille Miglia Collection in scala 1/43 da Pino Gambacorta

mtf_1948_1001_cisitalia_1.jpg.7a0afb274a59315b2d0276711c6120a0.jpg

 

 

LANCIA-LOGO.jpg1..jpg.65241ce2159d24ebec00187cfe379eea.jpg

64 Lancia Aprilia 1500 , Arnaldo Tullini - Luigi Rossi , categoria turismo-classe da 1101 a 1500 cc , rit.

Mancano le foto

 

65 Lancia Aprilia 1500 , Ermanno Girgo Salice - Rinaldo Vandano , 18°assoluti, 4°categoria turismo. 3°classe da 1101 a 1500 cc

Mancano le foto

 

71 Lancia Aprilia 1500 , Giovanni Bracco - Umberto Maglioli , 8°assoluti, 1°categoria turismo. 1°classe da 1101 a 1500 cc

Mancano le foto

 

133 Lancia Aprilia 1500 , Franco Piccinini - Giannino Marzotto , 16°assoluti, 3°categoria turismo, 2°classe da 1101 a 1500 cc

615114488_133LanciaAprilia1.jpg.dfddc7b14986a2da9f0279509ade9796.jpg

 

288 Lancia Aprilia 1500 , Domenico Rossi Di Schio - Giovanni Capuzzo , 24°assoluti, 7°categoria turismo, 4°classe da 1101 a 1500 cc

Mancano le foto

 

405 Lancia Aprilia speciale , Alessandro Perrone - Floridia , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

tf_1948_405_lancia.jpg.4b9f99d2dda6d9eaa1f2ff0ceb4521a7.jpg

 

664 Lancia Aprilia 1500 , Aurelio Lorenzetti - Vito Sante Boido , categoria turismo-classe da 1101 a 1500 cc , rit.

Mancano le foto

 

974 Lancia Aprilia 1500 , Carlo Leonetti - S.Cavalcanti , categoria turismo-classe da 1101 a 1500 cc , squalificati

Mancano le foto

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa del 1948 http://www.targapedia.com/photogallery/TargaFlorio/1948/

 

su www.targapedia.com la Photogallery modellistica completa del 1948 http://www.targapedia.com/photogallery/MiniTargaFlorio/1948/

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Cisitalia http://www.targapedia.com/photogallery/TargaFlorio/1948/TARGA%20FLORIO%20-%208%20GIRO%20DI%20SICILIA%201948%20-%20CISITALIA/index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery modellistica completa delle Cisitalia http://www.targapedia.com/photogallery/MiniTargaFlorio/1948/MINI%20TARGA%20FLORIO%20-%208%20GIRO%20DI%20SICILIA%20%201948%20-%20CISITALIA/index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Maserati http://www.targapedia.com/photogallery/TargaFlorio/1948/TARGA%20FLORIO%20-%208%20GIRO%20DI%20SICILIA%201948%20-%20MASERATI/index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery modellistica completa delle Maserati http://www.targapedia.com/photogallery/MiniTargaFlorio/1948/MINI%20TARGA%20FLORIO%20-%208%20GIRO%20DI%20SICILIA%20%201948%20-%20MASERATI/index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Lancia http://www.targapedia.com/photogallery/TargaFlorio/1948/TARGA%20FLORIO%20-%208%20GIRO%20DI%20SICILIA%201948%20-%20LANCIA/index.html

 

PulsanteFrecciaDX.jpg.9507a9c1346be93f98267e8e0ff518cf.jpg

Continua....

FIERI ED ORGOGLIOSI DEL NOSTRO PASSATO ANCORA DA RITROVARE !

2009 ANNO DI VINCENZO FLORIO

logo.jpg.b89b7c75466e3ba05e9c6e0f839f2da1.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Salve, in appendice al già postato racconto sul GP di siracusa '55, qualche immagine inedita (e difficilissima da reperire....) della Connaught vincitrice con Brooks...gentilmente fornitemi dagli amici François Midavaine e Jean Maurice Gigleux, che ringrazio sentitamente, oltre a Roland Pincemaille che mi ha messo in contatto con J.M. Gigleux

 

As a completion of the '55 Syracuse GP novel, some rare photos, very hard to find, of the winning Brooks' Connaught..kindly offered by French friends François Midavaine and Jean-Maurice Gigleux..special thanks also to Roland Pincemaille who contacted J.M. Gigleux

 

 

CONNAUGHT-B-1955-SIRACUSA-BROOKS-1.jpg1..jpg.22e3999bdb9e368ffb2689b12fd5176b.jpg

 

CONNAUGHT-B-SIRACUSA-BROOKS-2.jpg1..jpg.6ffd9d78eaed5c887424773c920e3b1d.jpg

 

IMG.jpg1..jpg.9ffa468e6d659174cd366e1c9d723cfe.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.1275b2ac5dd5ef0db1e9fb19e5262410.jpg

 

colore-3.jpg.f1bccd6431fd575d9a162b57c90d621d.jpg

MANIFESTO.jpg.0746e52aff0c6c9d0d6d8ad0871b9e4e.jpg

 

"Targa Florio 1948 - 8 Giro di Sicilia ragionato"

 

1948.jpg1..jpg.b79afc83d24316d5d23e22a5f7bc2274.jpg

 

PulsanteFrecciaSX.jpg.fc6b3b12d31645cbda58dca26e731a53.jpg

"Maserati, Cisitalia, Lancia" : TARGA FLORIO E LE CORSE SICILIANE

 

FERRARI-LOGO.jpg1..jpg.8e1a0117cf0c018464ed640f057e6973.jpg

10 Ferrari 166 S , Franco Cortese - Ferdinando Righetti , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

36 Ferrari 166 S Allemano , Clemente Biondetti - Igor Troubetzskoy , 1°assoluti, 1°categoria sport, 1°classe da 1101 a 2000 cc

tf_1948_36_ferrari.jpg.251000a8c0b65a1658302888da0c0f78.jpg

 

il modellino realizzato su base Derby in scala 1/43 da Enzo Manzo per Giuseppe Cuttitta

MTF_1948_FERRARI_36-(2).jpg.7e0596dac790af7919da8f056677f363.jpg

il modellino realizzato su base MG in scala 1/43 da Enzo Manzo per Rino Realmuto

MTF_1948_FERRARI_36_MG_(2).jpg.a079610aeeaba8cf26d4252050153305.jpg

il modellino realizzato su base MG in scala 1/43 da Pino Gambacorta

MTF_1948_FERRARI_36_MG_(1).jpg.afcffdf8b934c8473a3f636b73872064.jpg

il modellino di Top Model in scala 1/43

MTF_1948_FERRARI_36_TOPMODE.jpg.cdcf812a5efdeca9ffbe5963f0d26144.jpg

 

297 (345?) Ferrari 166 SC , Soave Besana - Bruno Sterzi , 6°assoluti, 6°categoria sport, 3°classe da 1101 a 2000 cc

Mancano le immagini

 

alfa-romeo-logo.jpg1..jpg.1b7cb0aa39f155206c2476500d468090.jpg

51 Alfa Romeo 8C 2900 , Emilio Romano - Archimede Rosa , categoria sport-classe oltre 2000 cc , rit.

tf_1948_51_alfa.jpg1..jpg.d2f4af5b100b1d852694592eb8632341.jpg

 

Il modellino realizzato su base Brumm in scala 1/43 da Luciano Conti

mtf_1948_51_alfa.jpg.12891f97270b0b871c2376594df22040.jpg

 

57 Alfa Romeo 6C 2500 SS , Giampiero Bianchetti - Berardo Irelli Cerulli , 12°assoluti, 11°categoria sport, 1°classe oltre 2000 cc spider

tf_1948_57_alfacerulli.jpg.b083bd398c8a89f2c762a7c65a093937.jpg

 

312 Alfa Romeo , Mario Piccolo - Giuseppe Sapienza , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

322 Alfa Romeo , Luigi Fiertler - Giuseppe Mascioli , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

335 Alfa Romeo 6C 1750 GS , Giuseppe Tosto - Paolo Coco , 22°assoluti, 16°categoria sport, 4°classe da 1101 a 2000 cc

tf_1948_335_alfa-(2).jpg1..jpg.cc99dac5a67f6e3df7ed0633c9ec6713.jpg

 

676 Alfa Romeo 6C 2500 , Alessandro Alessi - Letterio Bitto , categoria turismo-classe oltre 1500 cc , rit.

Mancano le immagini

 

688 Alfa Romeo , Lullo Pietrangeli - Nobile , categoria sport-classe oltre 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

719 Alfa Romeo , G.Zaiata - Savio , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

NARDI-LOGO.jpg1..jpg.a033779e59ef3a9ab1213753dba9ab01.jpg

120 Nardi Danese BMW 750 sport , Luigi Valenzano - x , categoria sport-classe fino a 751 cc , rit.

Mancano le immagini

 

185 Nardi Danese Alfa Romeo , Mario Bilotti - Espedito Avventurieri , 15°assoluti, 13°categoria sport, 2°classe oltre 2000 cc

tf_1948_185_nardi.jpg1..jpg.ca92e49eb411458ae079105ee62f8e45.jpg

 

251 Nardi Danese Alfa Romeo , Francesco Beneventano - Vittorio Omar , categoria sport-classe oltre 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

 

_-HEALEY--.jpg.fd657be2d3edeb571ce44f9b006f9932.jpg

76 Healey Elliot-Riley 2400 , Giovanni Lurani - Dorino Serafini , 13°assoluti, 2°categoria turismo, 1°classe oltre 1500 cc

tf_1948_076_haley.jpg.c3763784f179e4757e1b82813340a989.jpg

 

653 Healey Sport Riley 2400 , Gioacchino Granito di Belmonte - Giacomo Chiodelli , categoria sport-classe oltre 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

 

_-URANIA--.jpg.db4db0b099788898ebc3f8977a9aa15c.jpg

114 Urania BMW 750 sport , Berardo Taraschi - Mario Ciarelli , 27°assoluti, 20°categoria sport, 1°classe fino a 751 cc

tf_1948_114_taraschi.jpg.8614b187df2ef280a87f1bf08bb9ccca.jpg

 

 

1022693539_BUGATTI20LOGO.jpg.22140547ce73b7bc1bf6b309358b3ac3.jpg

309 Bugatti , Lorenzo Bonocore - Giovanni Mancuso , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

736 Bugatti , Antonio De Meo - Denza , categoria sport-classe da 1101 a 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

DODGE-LOGO.jpg.945e3e2579ae382b3f4d799cff18a8ae.jpg

668 Dodge , Pietro Orlando - Antonio Di Stefano , categoria sport-classe oltre 2000 cc , rit.

Mancano le immagini

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa del 1948 http://www.targapedia.com/phot [...] orio/1948/

 

su www.targapedia.com la Photogallery modellistica completa del 1948 http://www.targapedia.com/phot [...] orio/1948/

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Ferrari http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery modellistica completa delle Ferrari http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Alfa Romeo http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery modellistica completa delle Alfa Romeo http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Healey http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Nardi Danese http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Urania http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

PulsanteFrecciaDX.jpg.e03ed3403b7f33778dbb5a7613919873.jpg

Continua....

FIERI ED ORGOGLIOSI DEL NOSTRO PASSATO ANCORA DA RITROVARE !

2009 ANNO DI VINCENZO FLORIO

logo.jpg.526faa40e18d406d1356d9f7af3b7d81.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.e2382f4e9c2d7a05e12db51686af0ac0.jpg

 

colore-3.jpg.8000224a019a6cd62c22d5f3fac40097.jpg

MANIFESTO.jpg.aa8ece28f5676a649a8324ebeefdac34.jpg

 

"Targa Florio 1948 - 8 Giro di Sicilia ragionato"

 

1948.jpg1..jpg.e025e21b3afb9dc96dc3115e2a887dab.jpg

 

PulsanteFrecciaSX.jpg.386337ddbb5a3b41e579d888bddaf91a.jpg

"Maserati, Cisitalia, Lancia" : TARGA FLORIO E LE CORSE SICILIANE

"Ferrari, Alfa Romeo, Nardi Danese, Healey, Bugatti, Dodge" : http://forum-auto.caradisiac.com/spor [...] 378358-341

 

FIAT-LOGO.jpg1..jpg.73bebc17645785e92ef9a8a773d82ddd.jpg

63 Fiat 1100 S , Ovidio Capelli - Orlando Gerli , 4°assoluti, 4°categoria sport, 3°classe da 751 a 1100 cc

Mancano le immagini

 

123 Fiat , Gino De Sanctis - Agostino Prosperi , categoria turismo-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

135 Fiat 1100 , Luigi Segre - Bruno Martignoni , 20°assoluti, 6°categoria turismo, 2°classe da 751 a 1100 cc

Mancano le immagini

 

149 Fiat 750 sport , Antonio Nicolai - Ferdinando Cagnotto , categoria sport-classe fino a 751 cc, rit.

369113943_tf_1948_149_fiat20(2).jpg.ffe51fe17864b81fab2b587262485834.jpg

 

188 Fiat 1100 sport , Antonio Bortolami - G.Benvenuti , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

241 Fiat 1100 sport , Enzo Garufi - G.Rrovarisi , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

tf_1948_241_fiat.jpg1..jpg.bcdde392453deb8fab727cee6100ba3c.jpg

 

il modellino in scala 1/43 di FDS

1100s-mm-fds.jpg.2ce283104ec60fdd9981bed2c411ba1b.jpg

 

310 Fiat 500 A , Emanuele De Maria - Vincenzo Firullo , 31°assoluti, 10°categoria turismo, 1°classe fino a 751 cc

tf_1948_310_fiat.jpg.b3498d1d6d8961d04721899e8b0c4cd2.jpg

 

il modellino in scala 1/43 di Brumm

mtf_1948_310_fiat.jpg.724c47a1db11072a327ae1e28e209470.jpg

 

321 Fiat 1100 sport , Francesco Siracusa - Stefano Canale , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

355 Fiat 1100 sport , Antonio Russo - Gino Giovanni Ughetti , categoria sport-classe oltre 2000 cc , rit.

tf_1948_355_fiat.jpg.15e3a3907ea47315620e0997c4a076ce.jpg]

 

360 Fiat 1100 sport , Umberto Battiati - Giovanni Patanè , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

366 Fiat 500 A , Vittorio Giliberti - Giuseppe Ballatore , categoria turismo-classe fino a 751 cc , squalificati

Mancano le immagini

 

382 Fiat 1100 sport , Raimondo Lanza di Trabia - Adriano Stagni , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

tf_1948_lanza-di-trabia.jpg1..jpg.cba6b968b244f248cea515c354d688c8.jpg

 

383 Fiat 1100 , Luigi Chiaramonte Bordonaro - Domenico Tramontana , categoria turismo-classe da 751 a 1100 cc ,

rit.

Mancano le immagini

 

385 Fiat 1100 sport 1100 , Simone Ballo - Federico Raffaelli , 17°assoluti, 14°categoria sport, 9°classe da 751 a 1100 cc

Mancano le immagini

 

386 Fiat 500 A , Carlo Giardina - Cottone , categoria turismo-classe fino a 751 cc , squalificati

Mancano le immagini

 

387 Fiat 1100 sport , Umberto Cammarata - Mario Cammarata , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

389(?) Fiat 1100 , Francesco Toia - P.Cassarano , categoria turismo-classe da 751 a 1100 cc , f.t.m.

389(?) Fiat 750 sport , Salvatore La Motta - B.Seminara , categoria sport-classe fino a 751 cc , rit.

Mancano le immagini

 

390 Fiat 1100 sport 1100 , Antonio Pucci - Francesco Faraco , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

1411446337_39020Fiat20110020.jpg.d0b13ff180cf929db20807c0bec52c36.jpg

 

400 Fiat 1100 sport , Luigi Renier - G.Gallarano , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

1948-fiat-renier-gallarano-.jpg.bcea00b38dacc98c164538bff7a1556e.jpg

 

651 Fiat 1100 , Antonio Baietti - Cesare Folli , 30°assoluti, 9°categoria turismo, 4°classe da 751 a 1100 cc

Mancano le immagini

 

670 Fiat 750 sport , Antonio Fargione - x , categoria sport-classe fino a 751 cc , rit.

Mancano le immagini

 

683 Fiat 750 sport , Francesco Garofano - Aurelio Signorelli , 29°assoluti, 21°categoria sport, 2°classe fino a 751 cc

Mancano le immagini

 

694 Fiat 500 A , Benedetto Tornetta - D.Zuccalà , categoria turismo-classe fino a 751 cc , rit.

Mancano le immagini

 

697 Fiat 1100 , Giuseppe Attanasio - Luigi Amati , categoria turismo-classe da 751 a 1100 cc , f.t.m.

Mancano le immagini

 

700 Fiat 500 A , Antonio Cernigliaro - Giuseppe Ballatore , 33°assoluti, 12°categoria turismo, 3°classe fino a 751 cc

Mancano le immagini

 

701 Fiat 750 sport , Guido Marino - Francesco Sartarelli , categoria sport-classe fino a 751 cc , rit.

Mancano le immagini

 

721 Fiat 1100 sport , Mario Scolari - Regosa , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

729 Fiat 500 A , Giovanni Battista Motta - Francesca Barbagallo , 32°assoluti, 11°categoria turismo, 2°classe fino a

751 cc

Mancano le immagini

 

737 Fiat 1100 sport , Antonio De Filippis - Maria Teresa De Filippis , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

tf_1948_737_fiat.jpg.b153be067a5f6c5c16b1a4cbc1b2df81.jpg

 

934 Fiat 1100 , Nino D'Agata - Gregorio Guzzardi , 28°assouti, 8°categoria turismo, 3°classe da 751 a 1100 cc

Mancano le immagini

 

977 Fiat 1100 sport , Giorgio Galliani - Roberto Martelli , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

978 Fiat 1100 sport , Gaetano Di Stefano - Gaetano Spata , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

980 Fiat 1100 sport , Michele Tornatore - x , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc

tf_1948.jpg.46b0e1e5bfd29da09390bdaf69e36c60.jpg

 

991 Fiat 1100 , Domenico Minneci - Antonio Di Salvo , 19°assoluti, 5°categoria turismo, 1°classe da 751 a 1100 cc

Mancano le immagini

 

? Fiat 1100 sport , x - x , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc

1624184308_tf_194820(2).jpg.f2a048acd926a7d6d98a13e688a09981.jpg

 

 

? Fiat Mucera 1100 sport , Rosario Mucera - x , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc

Mancano le immagini

 

979 Fiat Mucera 1100 sport , Pietro Mucera - Vito Oliveri , 14°assoluti, 12°categoria sport, 8°classe da 751 a 1100 cc

Mancano le immagini

 

982 Fiat Mucera 1500 sport , Giuseppe Mucera - Raffaele Nifosi , 23°assoluti, 17°categoria sport,5°classe da 1101 a 2000 cc

Mancano le immagini

 

992 Fiat Mucera 1100 sport , Giacomo Mucera - Mariano Gelfo , 26°assoluti, 19°categoria sport, 12°classe da 751 a

1100 cc

tf_1948_932_fiat.jpg1..jpg.716d4b4d929efd683c780030c90d690d.jpg

 

 

273 Fiat Lo Monaco 1100 sport , Ignazio Lo Monaco - Lo Monaco , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

TF_1948_273_FIAT.jpg.1bdae4c867275f66b8de9a4d5379401a.jpg

 

274 Fiat Lo Monaco 1100 sport , Angelo Lo Monaco - x , categoria sport-classe da 751 a 1100 cc , rit.

Mancano le immagini

 

 

398 Fiat Sutera 1100 sport , Giuseppe Sutera - Pietro Gelfo , 25°assoluti, 18°categoria sport, 11°classe da 751 a 1100 cc

tf_1948_198_fiat.jpg.27f8e666ec38a26fa2ac3c9da2e62f00.jpg

 

 

SIATA-LOGO.jpg1..jpg.9dfe208d9ab8a1a6e1fa5cae5fbe6ab3.jpg

338 Fiat Siata 750 sport , Alberto Gasparin - Salvatore Cinà , categoria sport-classe fino a 751 cc , rit.

tf_1948_388_siata.jpg.cec0e9b46287c1439c147e894e8aa725.jpg

 

 

STANGULELLINI-LOGO.jpg1..jpg.d0dc3220472c0f9654e06fcc27db6bc4.jpg

89 Fiat Stanguellini 1100 sport , Mario Lietti - Guglielmo Meneghello , 11°assoluti, 10°categoria sport, 7°classe da 751 a 1100 cc

786493086_tf_1948_89_stanguellini20(2).jpg.72a57059c96fd9295b3f7d0ffa359914.jpg

 

il modellino in scala 1/43 di Vitali

stanguellini-vitali.jpg.4336cbd9642ee73d92879c0b67a1b3bb.jpg

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa del 1948 http://www.targapedia.com/phot [...] orio/1948/

 

su www.targapedia.com la Photogallery modellistica completa del 1948 http://www.targapedia.com/phot [...] orio/1948/

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Fiat http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

su www.targapedia.com la Photogallery completa delle Stanguellini

http://www.targapedia.com/phot [...] index.html

 

natale_08.gif.44fe51e00a53d484c460c4e2b55d8f7d.gif

 

Buona Targa , Buona Targapedia & Buon Natale :jap: :jap: :jap:

 

logo.jpg.67f9023ead0c12964f33ee9044b4a5a6.jpg

ANNO-DI-FLORIPOLI4.jpg.f13c1d677da42586af7f47c16e2e5306.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Cari amici del topic bentrovati.

Ancora una volta il grande Roy Pagliacci ci sorprende con i suoi film, regalandoci per quest'ultimo giorno del 2009 la 500 km di Imola del 1970, compresa di gare di contorno e qualifiche.

Nient'altro da dire che invitarvi a guardare le 4 parti in cui è stato diviso il bellissimo film di Roy.

 

 

Una nota : la 500 km. di Imola del 1970 vede il Professore Vaccarella , pilota ufficiale Ferrari correre con una Porsche 917 della scuderia privata Zitro in coppia con Martin.

 

917-zitro-n.4-imola-1970.jpg.1b938c376d5c2cda7441fc7c6bea6f89.jpg

Nino Vaccarella impegnato in gara durante la 500 km di Imola

1970-imola.jpg.030c42aa1a680ce542568fe993452ad7.jpg

ai box di Imola il Professore con Ignazio Giunti, suo compagno di guida in Ferrari durante la stagione '70, sembra scambiare le sue opinioni circa la "bestia nera" che è stata la 917 per la scuderia di Maranello

 

La prova Imolese permise al Professore di comparare le tre vetture protagoniste del Marche 1970-71 : le Ferrari 512 S ed M e la 917 tedesca.

La pagella fu riportata nell'annuario di Autosprint . Ancora oggi Vaccarella reputa clamoroso l'errore della Ferrari di non avere corso nella categoria 5 lt. nel 71 accantonando la 512 M , a suo dire la Ferrari più bella, veloce e maneggevole che abbia mai guidato !

 

Buon anno Roy e grazie.... come sempre !

 

natale_08.gif.55713e55e761fc376f544dd6cadc2044.gif

 

logo.jpg.cd4213e8e957249dfd4477b39c97c729.jpg

ANNO-DI-FLORIPOLI4.jpg.d3d105645a377e0e93720e07b4fec335.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

 

 

:jap::jap::jap::jap: MILLE MERCI TARGAPEDIA. :jap::jap::jap::jap:

 

La photo n'est pas de très bonne qualité, mais je te remercie beaucoup d'avoir scanné ces documents.

 

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.e9059deb9609842777176f513987def5.jpg

 

Le pulizie di...primavera

servono spesso a trovare cose che tanto tempo prima si erano conservate pensando che prima o poi sarebbero servite... il tutto confidando che la nostra memoria , nonostante lo scorrere inesorabile degli anni ci sarebbe tornata utile all'occorrenza... ricordando la foto o l'oggetto in questione ed il luogo dove era stato accuratamente custodito...

 

Ed ecco che dalla mia postazione...di lavoro sono usciti dei fogli, purtroppo fotocopie, che il caro Franco Ragusa mi aveva dato circa 15 anni fa....

 

Colgo pertanto la fortunata occasione per rispondere ad un recente post di Ambreus che chiedeva notizie circa la "strana" Ferrari 735 "autodromo" che aveva partecipato al Giro di Sicilia del 1953

 

IMG_0001.jpg2..jpg.fbd0edd34e6514cf3b922ec4ad0b105b.jpg

 

Per quanto riguarda il numero di gara gli ultimi due sono sicuramente 17 rimane il dubbio sul primo, ma sono certo che Ambroeus o O3bor o il vecchio Shorty sono in grado di completarlo ...magari insieme all'equipaggio.

 

questa l'altra foto della 735 Autodromo che avevamo avuto grazie alla collaborazione di Alessandro Pocai di MG Model

 

1953.jpg1..jpg.714c1f48fe0526d35c730d3de76f62ca.jpg

 

Sempre Giro di Sicilia e sempre 1953...

ricevo dall'amico Bruno Finardi sulla mail di targapedia wlatargaflorio@gmail.com alcune foto molto belle dei fratelli Giulio e Ferruccio Musitelli con la loro Ferrari 166 MM Touring Berlinetta 0048M

 

giro-di-sicilia---fratelli-.jpg1..jpg.681002fecc29612e6a57fd4024717d82.jpg

ferrari-048M-da-MI187705-a-.jpg.1213adb201924789e4271c6ad8e61c83.jpg

 

....queste le condizioni in cui attualmente dovrebbe trovarsi la 0048M.....

 

2-(2).jpg1..jpg.097eada9c39a3e12ae47d122b86c5566.jpg

2.jpg1..jpg.4ca89c67c64d419ddd9aabba5d8bb943.jpg

 

logo.jpg.5fe86717dd7992b75c67556d9bf13a6e.jpg

ANNO-DI-FLORIPOLI4.jpg.6c4f4fec6d9971bd04638e16b65d1087.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.f35942aa5155f145a45814a6a9dbbc44.jpg

 

2004994079_aggiunte(12).jpg.a8fcf6fe755da85f00921e83374493e2.jpg

 

Il mio vero primo post della millesima pagina di questo fantastico topic di Forum-auto come promesso lo voglio condividere insieme a dottcisitalia .

 

logo.jpg.b2ab1182810d5dd3779b7c8582d4b6b8.jpg

 

Preparatevi ad un post lungo , spero non noioso, dedicato a Tazio Nuvolari , a Carlo Abarth e alla splendida Cisitalia Abarth 204 sport spyder telaio Cisitalia 04 rinumerato Abarth 08 di cui dottcisitalia (Sergio Lugo) è felice ed orgoglioso owner (proprietario) ......

 

658177762_aggiunte(11).jpg.0edcf20690f37d1369350db79459c020.jpg

 

1950 : Le ingenti spese sostenute per le corse spinsero Carlo Abarth a chiudere con le competizioni e a cercare altri tipi di eventi spettacolari con i quali dare visibilità al proprio marchio.

 

Dopo avere impostato la prima linea di accessori con grandi capacita tecniche, Carlo Abarth avviò la loro commercializzazione dimostrando doti da stratega del marketing. Non solo studiò confezioni accattivanti e creò una rete commerciale effìciente selezionando i migliori rivenditori, ma attuò una strategia della comunicazione molto efficace che coinvolse i campioni del volante.

 

109294550_abarth-collection(2).jpg.4b3071da0e82f350f9d822e28f6026b1.jpg

 

Diede il primo saggio delle sue capacita nei primi giorni dell'azienda, quando invitò gli assi dell'automobilismo alla presentazione della Squadra Corse. La presenza dei campioni costituì una ghiotta occasione per la stampa,che alla fine diede grande risalto alI'evento.

ln questa operazione i campioni diedero il loro contributo inconsapevolmente con un costo che in pratica per Abarth fu pari a zero.

Tutt'altra cosa sarebbe stata la promozione non del marchio, ma direttamente del prodotto. ln questo caso gli accessori non potevano essere affiancati all'immagine dei campioni senza il loro deliberato consenso.

Così nel gennaio 1950 Carlo Abarth scrisse a Tazio Nuvolari, il campione di gran lunga più noto e amato, chiedendogli alcune foto con dedica e l'autorizzazione a pubblicarle. "Nivola" rispose il 3 febbraio 1950 inviando le foto richieste e concedendo la disponibilita all'utilizzo.

 

2099683597_abarth-collection(11).jpg.73ffddcdd6d7eff43642387fce3f20fc.jpg

 

Questo fu il primo passo di un'operazione che Abarth aveva gia chiara in mente.

Così l'11 febbraio inviò una seconda garbatissima lettera di ringraziamento nella quale scrisse fra l'altro:

 

"Le confermiamo, egregio Commendatore, che il consenso del tutto eccezionale favorito alla nostra Casa e il benevolo interesse dimostrato alla sua attività costituiscono non solo un autorevole appoggio, ma ragione d'orgoglio e contribuisce a procurare maggior prestigio alla nostra giovane azienda, che deve sostenere una dura battaglia per la sua affermazione.

Attendiamo la felice possibilità di riceverLa presso di noi in occasione di una Sua venuta a Torino, cosa che rappresenta per noi un ambitissimo onore"

 

917136546_abarth-collection(20).jpg.a4a5abc3332c25b3c16ebba38d28416e.jpg

 

Quest'ultima frase equivaleva a un concreto invito a visitare l'azienda per perfezionare i termini di un accordo per il quale entrambi in cuor loro desideravano contorni meno vaghi e pìu,vasta portata. Abarth sapeva benissimo che Nuvolari era molto attento all'aspetto economico dei favori che concedeva, ma è esemplare come in questo carteggio e in quelll che seguirono non si parli mai di vile denaro. La visita a Torino di Nuvolarì non si fece attendere. Fu l'occaslone di numerose foto per nulla casuali scattate al "Campione dei campioni" mentre in "borghese" mostrava grande interesse per le fasi della produzione o sedeva al volante di una 500 Giardiniera con il cambio al volante, oppure in divisa da pilota mentre posava davanti alla tabella smaltata dell'azienda o al volante di una 204 Sport.

 

2136444787_abarth-collection(14).jpg.91fa68bc39241a38d928cd72ae299323.jpg

Guido Scagliarini, socio di Carlo Abarth, fotografato con Tazio Nuvolari

 

A suggello della seduta fotografica Abarth si accordò col campione che, sebbene molto malato, accettò di gareggiare il 1 aprile al Giro di Sicilia-Targa Florio e 9 giorni più tardi alla gara in salita Palermo-Monte Pellegrino al volante di una Abarth 204 Sport.

(tratto da Abarth Collection)

 

La prodigiosa carriera di Nuvolari si chiude con queste ultime due gare, il Giro di Sicilia/Targa Florio (percorso 1.080 km!), in cui abbandona poco dopo il via per la rottura del cambio,

 

455170792_CISITALIALUGO(6).jpg.bf023a91811615b134e228d0894844fb.jpg

 

e la corsa in salita Palermo-Monte Pellegrino, che lo vede primo di classe e quinto assoluto. È il 10 aprile. La vettura è una Cisitalia 204 Spyder Sport telaio 04/08 elaborata da Abarth.

 

313702004_CISITALIALUGO(7).jpg.872eee672eb7c72d1c9d0b28967040e8.jpg

 

Tazio ha chiuso ma non annuncerà mai il proprio ritiro. Passano poco più di tre anni e quello che Ferdinand Porsche aveva definito «il più grande pilota del passato, del presente e dell’avvenire», se ne va, in silenzio, alle sei del mattino dell’11 agosto 1953, un martedì.

 

Veniamo dungue al nostro amico dottcisitalia che racconta al topic la bella storia di questa argentea barchetta , nata dall'ingegno di due ditte artigianali , Cisitalia ed Abarth , portata in gara dal Campione dei campioni Tazio Nuvolari, in via di restauro in terra d'Argentina grazie a Sergio Lugo-dottcisitalia .

 

1569281855_abarth-collection(4).jpg.9289d2a235c00c1e9c22b3d3a6eab22c.jpg

 

La "nostra" barchetta nasce sul telaio 04 Cisitalia del 1948 con un motore Cisitalia 204 A 014, "vestita" a Torino dalla Carrozzeria Motto è modificata dalla Abarth & Co dopo il 15 aprile 1949 , rinumerata con telaio 08

Abarth completa in tutto 5 204 S , La 04/08 è l'unica provvista di parafanghini anteriori avvolgenti le ruote all'interno e collegate al teaio con staffe larghe , cosa che la differenzia da tutte le altre .

 

1577361346_CISITALIALUGO(5).jpg.b904c230b03403435ffd5a95a6e98ad0.jpg

 

Per queste caratteristiche è detta "l'auto di Nuvolari" (Nuvolari Car)

 

CISITALIA-1.jpg.26d4bad1fb5d518cee2ed5f74139d14a.jpg

CISITALIA-2.jpg.e0e7f2d28083043a20d3d18114df6714.jpg

CISITALIA-3.jpg2..jpg.a5f90d4bc89a633e3f90fec74590f405.jpg

CISITALIA-4.jpg.3811ab97649d55c943e70542066ccac5.jpg

CISITALIA-5.jpg.8e4bc46e734cbb0513ba65991de6783d.jpg

CISITALIA-6.jpg.9a9baa1a565431fc39e67c9cfd24b74d.jpg

CISITALIA-7.jpg.429f5d54b3b7dc3c79c4eb85eb733594.jpg

CISITALIA-8.jpg.ca2d4b55392fe127fc12291ede3a661f.jpg

CISITALIA-9.jpg.20862771566f884d4b2403ed9b55f720.jpg

CISITALIA-10.jpg.a55f9e4f1a8434092da755ccd2cc74f4.jpg

CISITALIA-11.jpg.705e816db9b24bd702e850f3e8a9bdc1.jpg

CISITALIA-12.jpg.8b877c0377d022a270751f654e1dc149.jpg

CISITALIA-13.jpg.143cd6be62130aaf78dde930dd58b654.jpg

CISITALIA-14.jpg.aada890fcdd9157f697aa55c5541f583.jpg

CISITALIA-15.jpg.bfb3360167b3f488efb8d1abedf15061.jpg

CISITALIA-16.jpg.8c3c3671eb5e0805627886a9939af4d6.jpg

CISITALIA-17.jpg.8f7561669d3e82f3af2ed277c9a910ee.jpg

CISITALIA-19.jpg.7c7173674be07a5519a5e4ef53d1bcd2.jpg

 

in attesa della Nuvolari Car di dottcisitalia...godiamoci questa.....

 

2086080994_aggiunte(10).jpg.061847e74a4a01556b845a87ff7e8047.jpg

1970078625_aggiunte(2).jpg.34d322f24e64251e458c39f622fec465.jpg

993800638_aggiunte(13).jpg.6758d6a15696df9b999639f487ee0990.jpg

 

Così Sergio mi ha scritto ieri sera :

 

..........a maggio del 2010 verrò per la Mille Miglia, ma sono stato già l'anno scorso in Italia sia per la MM che per il Gran Premio Nuvolari ma sopratutto per la mostra sul Grande Tazio, invitato dal mio amico Gianni Cancellieri.

Non conosco la Sicilia, ma penso che, terminato il restauraro, porterò la 204 come tu mi hai proposto .

Voglio fotografarla accanto la piccola targa commemorativa che il Veteran Car Club Panoramus di Palermo ha colocato dove Nuvolari è partito per la sua ultima corsa (Puoi inviami una foto di questo luogo?)

Dopo desidero fermarmi nel posto dove Don Vincenzo Florio vedeva passare Nuvolari : Romito..........

 

1691721962_CISITALIALUGO(24).jpg.36815f2d7f41132d415d3a2307bea964.jpg

 

Caro dottcisitalia....amigazo Sergio... ti aspettiamo con la tua 204 ... a presto :love::love::love:

 

Enzomanz & dottcisitalia

ANNO-DI-FLORIPOLI4.jpg.1dd8dd07ce9536da868a572b89ce6c7c.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.843d01594b50bd24a9475a5e2fe75f0f.jpg

 

1577325711_abarth-collection(10).jpg.34426c52a5df5e73da0265a4e545740e.jpg

 

logo.jpg.714764694403ee93d89b2d06a1f3f176.jpg

 

Un documento eccezionale dal punto di vista storico segue il post scritto con la collaborazione di dottcisitalia.

queste le parole che accompagnano il regalo che dottcisitalia ha voluto fare al topic..

 

.....ti mando un gioiello mai pubblicato (del tutto inedito) , materiale che e riservato per un futuro libro "Cisitalia Sconosciuta", ma però in segno di gratitudine voglio vederlo nel nostro Forum !

E' il contratto fra Tazio Nuvolari , il barone Stefano la Motta ed il Principe Raimondo Lanza di Trabia per le 2 ultime gare di Nuvolari con la mia 204 . Ci sono anche le firme di tutti e tre !!!!................

 

contratto.jpg.57ba582eb92f66f8c73977f23b29fd2c.jpg

 

2028506482_TazioNuvolariFrancescoFaracoStefanoLaMottaeRaimondoLanzadiTrabia.jpg.52574094fb7362251708c7d3dde2fbc1.jpg

 

Nell'ufficio della sede del comitato esecutivo del Giro di Sicilia , al pianterreno del Teatro Politeama, il grande Nivola in piedi (dentro un cappotto forse troppo grande per il suo esile corpo) accanto al giornalista Francesco Gargotta e a Francesco Faraco, quindi il Barone La Motta ed il Principe di Trabia seduto .... quella macchina da scrivere.... i volti sorridenti.... fanno pensare che abbiano proprio corretto e siglato quell'accordo scritto a Roma qualche settimana prima....

 

Manifesto.jpg.9087d2fdb84fbbb841b52cd68bddeacd.jpg

 

PS: Sergio mi ha mandato il documento in chiaro, la sovrascritta è stata aggiunta da me per proteggerne l'unicità ed il valore aggiunto al suo libro.

 

Il gesto del nostro amico argentino si commenta da solo e segna netta ancora una volta la linea di demarcazione tra chi é e chi ha !

 

avere.jpg.4fa85ee5e9f8292a4b303e2deb1e6fc4.jpg

 

Enzomanz & dottcisitalia

ANNO-DI-FLORIPOLI4.jpg.956003f12b2ffc3327d2e1c30f6b5b1e.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

TARGAPEDIA-BANNER-FLORIO.jpg.fa258dc6ee55e55d5301c5049be42a51.jpg

 

logo.jpg.f567791d8d2bdbc42c934e8bad900b59.jpg

986120244_aggiunte(11).jpg.9dec020d36247afefaee06a72d63d38d.jpg

 

Tazio Nuvolari corse in due sole occasioni per la squadra di Carlo Abarth. ln una, la Targa Florio del 2 aprile 1950, si ritirò per guasto, nell'altra vinse.

 

251970091_CISITALIALUGO(6).jpg.b8a0b354143325a00f87ca7e8f0fb469.jpg

 

ll successo ottenuto il 10 aprile 1950 nella salita al Monte Pellegrino con l'Abarth 204 A entrò negli annali della storia automobilistica come l'ultima impresa del grande campione.

 

1954979435_CISITALIALUGO(7).jpg.d1b10e3c6c717e1f4024e21b7fbb752d.jpg

1407315336_CISITALIALUGO(8).jpg.516ed16efec03690d63aed0d932f6627.jpg

 

Secondo molti degli storici delle competizioni automobilistiche il "mantovano volante"fu uno dei più grandi piloti di tutti i tempi.

Ferdinad Porsche lo definì"il più grande pllota di ieri, di oggi e di domani!

Scrivendo o cantando di Nuvolari (lo ha fatto anche Lucio Dalla in una celebre canzone), le parole più ricorrenti sono mito, leggenda, eroismo, sovrumana bravura, tutti termini che pongono la sua figura di uomo e di pilota fuori della realtà.

 

1568915774_aggiunte(5).jpg.f366a71c82be0dc6528b758fae80978c.jpg

 

ln effetti, per intere generazioni di appassionati Tazio Nuvolari rappresenta l'incarnazione del dio della velocità.

Fisicamente non era un colosso,anzi era mingherlino e basso di statura, ma era un fascio di nervi e di intelligenza rivolti con fortissima determinazione alla vittoria.

 

campari.jpg.289b88fc0ee7601a41185afa07b78d75.jpg

 

Con un cuscino sotto il sedile se l'abitacolo di un'auto era troppo basso per la sua statura, con un gesso o un busto per i postumi di una frattura, con una garza legata alla bocca negli ultimi anni, quando i polmoni minati dal male non sopportavano più i vapori del carburante, con ogni auto o moto,che fosse un bolide o un catorcio, che perdesse le ruote, il volante o altri pezzi per strada,Tazio spingeva sempre al massimo e infiammava le folle.

"Nivola"aveva un modo particolarissimo di affrontare le curve. Lo descrisse bene Enzo Ferrari nel suo libro "Piloti, che gente" - " Nuvolari abbordava le curve in modo inconsueto, puntando cioè, d'un colpo, il muso della macchina contro il margine interno, proprio dove la curva aveva inizio.Con il piede schiacciato sull'acceleratore, naturalmente con la giusta marcia ingranata prima di quella spaventevole puntata faceva così partire la macchina in sbandata sulle quattro ruote, sfruttando la spinta della forza centrifuga, tenendola con la forza traente delle ruote motrici. Per l'intero arco, il muso della macchina sbarbava la cordonatura interna, e quando la curva terminava e si apriva il rettifilo, la macchina si trovava già in posizione normale per proseguire dritta la corsa, senza necessità di correzioni."

I rapporti fra Tazio Nuvolari ed Enzo Ferrari, due uomini dal carattere forte, non furono facili.

 

nuvolari_4.jpg.ad847a7df6b9311e357662c3b7653512.jpg

 

"Nivola" fu assunto e scaricato un paio di volte dalla Scuderia del Cavallino: questioni di soldi, ai quali sia Ferrari, sia Nuvolari erano attentissimi.

Tazio sapeva di rischiare la vita a ogni corsa e pretendeva che il rischio fosse ben retribuito. Con Ferrari trovò da dire anche sulla morte. Accadde nel 1932 alla vigilia della partenza per la Targa Florio, quando Tazio passo da Modena per accordarsi con Ferrari sugli ultimi dettagli delia trasferta. Al momento del commiato, il Commendatore gli consegnò un biglietto d'andata e ritorno per Palermo, luogo di partenza

della corsa. lnvece di ringraziare,Tazio osservò con un ghigno beffardo: "Dicono che sei un bravo amministratore, ma mi accorgo che non è vero. Dovevi farmi riservare il solo biglietto d'andata, perché quando si parte per una corsa bisogna sempre prevedere la possibilità di tornare in un baule di legno."

 

"Nivola"nacque nel I892 a Casteldario in provincia di Mantova. Arrivò alle corse nel 1920 all'età di 28 anni con una motocicletta Borgo e corse pure qualche gara in automobile senza però farsi notare perché i mezzi che aveva a disposizione non erano un granché.

 

1018762390_nuvolari_1(2).jpg.29bc0cca45eb6bb42f4f9b0e10fda0b4.jpg

 

La stampa pose una certa enfasi sulle sue imprese solo nel 1923 quando da pilota semi-ufficiale della Chiribiri compì una trasferta in Spagna e tornò in ltalia con il nomignolo di 'conductor de la emociòn' lnfatti, anche senza vincere, aveva dato gran spettacolo con una guida insieme spericolata e precisa.

La prima vittoria arrivò l'anno dopo sul circuito del Tigullio con una mastodontica Bianchi che negli ultimi giri andò in crisi con gli pneumatici.

Uno di questi alla fine si stacco, ma il pilota come nulla fosse taglio il traguardo sui cerchi. Nel 1925 la sua fama gli procurò un provino con l'Alfa Romeo per il Gran Premlo d'ltalia. Purtroppo Nuvolari uscì di strada, distrusse la macchina e si ferì egli stesso. Ciò gli costò il contratto con la Casa milanese e qualche mese di assenza dalle corse per le ferite riportate.

Nel 1926 corse solo in moto ottenendo ottimi risultati. Nel 1927 a costo di grandi sacrifici personali acquistò una Bugatti.Quando la macchina teneva, vinceva. Ma il più delle volte la delicata meccanica francese non assistita da meccanici ufficiali lo lasciò per strada.

 

florio-e-nuvolari.jpg1..jpg.6f62c9eae7a0044a5c505713505c77aa.jpg

 

lntanto "Nivola" otteneva la consacrazione come motociclista vincendo molte gare di prestigio. La consacrazione come pilota d'auto avvenne solo nel 1930 quando ìl grande tecnico dell'Alfa Romeo Vittorio Jano lo volle in squadra per la Mille Miglia. Nuvolari ripagò la cortesia vincendo alla grande.

Dopo quell'impresa Tazio non ebbe difficoltà a ottenere daìl'Alfa Romeo altre vetture per le occasioni importanti, ma si tratto di fatti sporadici non regolati da un vero e proprio contratto. Nonostante questo Nuvolari si impose davanti ad Achille Varzi e Antonio Campari che erano i pìloti ufficiali della Casa. Alla fine dell'anno Varzi, seccato col mantovano, disse ai dirigenti dell'Alfa Romeo: "O lui o me !" Scelsero Nuvolari.

Trovandosi finalmente in una squadra organizzafa e con auto competitive il campione si affermò dappertutto, con ogni modello della casa.

 

nuvolari2.jpg.0440fdff362652595914ba246cc53c2d.jpg

 

Nel 1933 Nuvolari era sulla cresta dell'onda quando nel bel mezzo della stagione ebbe un diverbio con Enzo Ferrari che gestiva le Alfa Romeo da corsa. ll 1934 fu quindi un anno interlocutorio nel quale "Nivola" gareggiò con le Maserati senza particolare successo.

Nel 1935 vi fu la nuova pacificazione con Ferrari, ma le macchine italiane non erano più competitive contro le Auto Union e Mercedes sorrette dagli aiuti del governo tedesco.

Nonostante tutto, il 28 luglio 1935 sul circuito del Nùrburgring Nuvolari riuscì nell'impresa impossibile di battere i tedeschi in casa loro. La cosa indispettì tanto le autorità del regime, che per la premiazione girarono le spalle e si rifiutarono di consegnare la coppa al vincitore.

Nuvolari fino al 1937 ottenne altre vittorie di gran risonanza battendo i tedeschi nella Coppa Ciano, nel Gran Premio di Spagna, nel Gran Premio d'Ungheria e nella Coppa Vanderbilt a New York.

 

nuvolari--VANDERBILT-12_10..jpg.0e02c0fe0e8c7c3a147ce616633837d2.jpg

 

All'inizio del 1938 l'Alfa Romeo di Nuvolari prese fuoco in prova. ll pilota si salvò buttandosi dall'abitacolo, ma decise di rompere i rapporti con la Casa.

Fu allora che si vvicinò alla Auto Union e diventò il miglior interprete della monoposto tedesca, che era tanto potente quanto difficile da guidare.

 

972967787_nuvolari(7).jpg.2158f6a8facdbbad8bf07d9ab485ba61.jpg

 

Alla ripresa delle corse dopo la guerra Nuvolari era ormai anziano, ma tornò in pista alla Mille Miglia. Nel 1947 si classificò secondo assoluto con una piccola Cisitalia 1100.

Nel 1948 perse la sua Ferrari a pezzi lungo il percorso e si fermò solo quando, a pochi chilometri dall'arrivo, perse anche il perno di una balestra.

 

nuvolari-TORINO-VOLANTE-3.9.jpg.b5c98039ee03529e2d81cdfaa5dc3030.jpg

 

Nel 1950 disputo I'ultima gara che vinse con la Abarth 204 A. Quell'anno doveva correre con la Cisitalia Grand Prix, ma mancarono i soldi per completare la stupenda vettura.

 

1128433459_abarth-collection(23).jpg.265f6034b704bbd40c1cbf261080ab42.jpg

1318769004_abarth-collection(19).jpg.bf24b989bbb8b1aae881c45c293c11fc.jpg

 

Tazio Nuvolari con il suo prestigio fece da testimonial per trovare aiuti che non arrivarono mai.

(tratto da Abarth Collection)

 

nuvolari_1.jpg.b2bd6628822589239fef78269b72016c.jpg

nuvolari_2.jpg.10ca66ddad912b0b02ed87d1e28da0d9.jpg

nuvolari_3.jpg.6c31d5b5631fa4370f41dadd314b40b0.jpg

 

1006626036_NUVOLARI(3).jpg.d2cdb039dde80a187a0a15f5e6252b7d.jpg

 

alfa-svito-(2).jpg.02a84c20aa5f043e8affec4079b7a8c9.jpg

 

Anche nel 2010 L'Historic Racing Club di Brescia ricorderà in Sicilia Tazio Nuvolari.

Anche nel 2010 www.targapedia.com sarà tra i collaboratori .

 

240913878_aggiunte(8).jpg.a0c616951dd8ea40e1589e4f5fcbc407.jpg

 

Alcune delle foto sono state tratte dalla mostra "Quando scatta Nuvolari" tenutasi a Mantova e da "Abarth Collection"

Il testo è tratto interamente da "Abarth Coillection" - Edizioni Hachette

 

Con questo terzo post si chiude la serie di interventi realizzati con la preziosissima ed indispensabile collaborazione di dottcisitalia dedicati a Nuvolari e all'Abarth Cisitalia .

 

Enzomanz & dottcisitalia

ANNO-DI-FLORIPOLI4.jpg.a0b878acc28b696c50ce7e523fdde41c.jpg

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Archivé

Ce sujet est désormais archivé et ne peut plus recevoir de nouvelles réponses.

×
  • Créer...