Aller au contenu
Logo Caradisiac      

Téléchargez nos application

Disponible sur App Store Disponible sur Google play
Publi info
Histoires du sport automobile

NON SOLO TARGA


Invité §enz203HF

Messages recommandés

  • Réponses 674
  • Créé
  • Dernière réponse

Participants fréquents à ce sujet

Participants fréquents à ce sujet

Invité §enz203HF

Bentrovati cari amici del topic ,

torniamo a raccontare la storia della Ferrari 500 TR ch.0610 MD TR .

 

Questo intervento è dovuto alla preziosa collaborazione del dott.Giancarlo Galeazzi , l'amico svizzero proprietario della Ferrari TR che è nel piccolo avatar sotto il mio pseudonimo.

 

Bonjour chers amis du topic,

nous tournons à recompter l'histoire de la Ferrari 500 TR ch.0610 MD TR.

 

Cette intervention est dû à la précieuse collaboration du doc. Giancarlo Galeazzi, l'ami suisse propriétaire de la Ferrari TR qui est dans le petit avatar sous mon pseudonyme.

 

La rossa Ferrari nel 1992 viene venduta ad Antoine Midi e sottoposta ad un nuovo restauro

La rouge Ferrari en 1992 est vendues à Antoine Midi et est nouvellement révisés

 

1-1993-RIPARAZIONE-500-TR-M.jpg.547b0fe21f48e51f9018a228251814d2.jpg

2--1993-RIPARAZIONE-500-TR-.jpg.c8eb56c12ab763326daa1f56a6712223.jpg

9-FATTURA-POZZI-FERRARI-FRA.jpg.d7d8b00278bd0fc834ba4990381f7b60.jpg

 

Finalmente , nel 1995 il dott.Giancarlo Galeazzi incontra la Testarossa .... ed è subito amore a prima vista.

Le intenzioni di Giancarlo sono serie , non è un amore passeggero ! Comincia una minuziosa ricerca su questa Ferrari di origini nobili ... In giro per l'Europa raccoglie foto , testimonianze documenti che successivamente metterà a disposizione del nostro topic !

Da vero gentiluomo viene in Sicilia per potere conoscere di persona il padre della sua amata : il Principe Starrabba !

 

Finalement, en 1995 le doc. Giancarlo Galeazzi rencontre la Testarossa…. et il est subi amour à premiere vue. Les intentions de Giancarlo sont sérieuses, n'est pas un amour passager ! Il commence une minutieuse recherche sur cette Ferrari d'origines nobles… En tour pour l'Europe ramasse des photos, des témoignages et des documents qu'il successivement mettra à disposition de notre topic ! De vrai gentilhomme il vient en Sicile pour pouvoir connaître personellement le père de son aimée : le Prince Starrabba !

 

001-SIICILIA-IN-FERRARI.thumb.jpg.5ef3123901a848b6314c287288b882e3.jpg

 

1995 9° Sicilia in Ferrari - Monreale

20-PALERMO-STARRABBA.jpg.4f7ef9af3352d068a22df8804ac5c288.jpg

23-PALERMO-STARRABBA.jpg.d4ba4825c38b8d9c11bbcb75d0208d46.jpg

24-PALERMO-STARRABBA.jpg.7a515353e9461c8c081a5dbdd554491d.jpg

Ferrari-500-TR-(2).jpg.0df26abb583faa7408a7ca80feb4dff0.jpg

Ferrari-500-TR-(13).jpg.c0817b4c11aec7fa2d82e00717554788.jpg

Ferrari-500-TR-(12).jpg.b14d784127c0e1c796feddf0d488e9d8.jpg

Ferrari-500-TR-(3).jpg.cd8e6efc456e19bd91e64ee85240684d.jpg

Ferrari-500-TR-(4).jpg.840540db30bd8c3808fe95e95a6ab54d.jpg

Ferrari-500-TR-(1).jpg.19babbf51500883e3f58039539ce2566.jpg

1995 9° Sicilia in Ferrari - Palermo , Piazza Castelnuovo

Ferrari-500-TR-(6).jpg.a8d318fdc17854de24e3f0866b87f0d4.jpg

Ferrari-500-TR-(8).jpg.8ac57889149b321b0d512cacabc03007.jpg

Ferrari-500-TR-(11).jpg.f121aa9136e83e6815bc24d7c9014c0f.jpg

Ferrari-500-TR-(5).jpg.c18366225bfdba6a3588870220dfcc4e.jpg

Ferrari-500-TR-(9).jpg.82e5f015b14b7e9cd5067497bc3a1add.jpg

1995 9° Sicilia in Ferrari - Piccolo circuito delle Madonie

03.jpg1..jpg.0ca2eef4f96d07065d25a41dcdd42e76.jpg

 

Dopo l'incontro con il Principe Giancarlo decide di ridipingere sul muso della 500 TR il caratteristico triangolo giallo

Après le rencontre avec le Prince , Giancarlo repeindre sur le museau de la 500 TR le caractéristique triangle jaune

DISEGNO.jpg.dbb72c085aa7ec86b6dd2ed02c1f8c45.jpg

 

e nel 1997 torna nuovamente in Sicilia per partecipare alla festa dei 50 anni Ferrari

et en 1997 il revien nouvellement en Sicile pour participer à la fête des 50 ans Ferrari

 

copertina-2.jpg.50d78039361c94a943a8314d9501013a.jpg

1997 Tutte le Ferrari in Sicilia 50°Ferrari - Floriopoli

Ferrari-500-TR-n.24-(3).jpg.c52d2cccc775b9bad57ea14184108b29.jpg

Ferrari-500-TR-n.24-(4).jpg.11d3f0f80f4f2b77eab4b34fc74a584e.jpg

1997 Tutte le Ferrari in Sicilia 50°Ferrari - Sul piccolo circuito delle Madonie

Ferrari-500-TR-n.24-(9).jpg.fbb8a7e13f67e34a05eb25251729f347.jpg

Ferrari-500-TR-n.24-(10).jpg.4ed0a64f950200b4cf3130ea5da24ff1.jpg

1997 Tutte le Ferrari in Sicilia 50°Ferrari - Cerda - Franco Ragusa , Giancarlo Galeazzi ed Enzo Manzo

f-(1).jpg.e34673d62b75e9ea5843df4dc1c490df.jpg

Ferrari-500-TR-n.24-(16).jpg.3e26195f9e7dc854bc15d401aeb02f7d.jpg

1997 Tutte le Ferrari in Sicilia 50°Ferrari - Collesano - il Principe gaetano Starrabba e Giancarlo Galeazzi

56-STARRABBA.jpg.6931ff758c6d0f5a6b3be3e7162c8798.jpg

1997 Tutte le Ferrari in Sicilia 50°Ferrari - Cefalù

60-CEFALU-SICILIA-1995-STAR.jpg1..jpg.0f408d5b44d5e3949bae84e257dc2302.jpg

61--CEFALU-STARRABBA-1995.jpg.5744e1182d387f9c5630e83056149f4d.jpg

63-CEFALU.1.jpg.aa6f034c70eaaf2f4e5ede54fbe19be1.jpg

65-CEFALU.jpg.3be03c38d517d91976b152949a850bb7.jpg

f-(8).jpg.2e2df4c490ac561f72d3a887d0c912eb.jpg

67-CEFALU.jpg.8fe63d19858e3c76c2821abf5b74c8ce.jpg

1997 Tutte le Ferrari in Sicilia 50°Ferrari - Prova speciale Collesano

500-tr.jpg.46aa7e13d9adabcdb3663c615176d265.jpg

Ferrari-500-TR-n.24-(11).jpg.87c5969d7f2b09e5eb725d3c13f04f8e.jpg

500-tr-2.jpg.8f027680deb2dfca15224c4c3b8d3b63.jpg

1997 Tutte le Ferrari in Sicilia 50°Ferrari - Pergusa Finale Challenge storico Ferrari

500-tr-8.jpg.bbdfa0dd623f5a5be2dfd4b340e9e0d0.jpg

500-tr-6.jpg.9695413efaadb38663fcd0415d2dfd5d.jpg

500-tr-7.jpg1..jpg.a6943200bd8cd99e895be10e401c6163.jpg

Giancarlo Galeazzi nel Paddock di Pergusa con Franco ragusa e Giino Giugno

Ferrari-500-TR-n.24-(6).jpg.66bd0f55a88756d87d4657dc04bc8eb8.jpg

Ferrari-500-TR-n.24-(14).jpg.c9e78d42ef44dd95790ed41d561ae1aa.jpg

Ferrari-500-TR-n.24-(12).jpg.25f709d057cc3cbe35a5da6e6aed522a.jpg

 

Nei dieci anni che seguono la Ferrari 0610 partecipa con Giancarlo Galeazzi ai vari Challenge storici Ferrari rcon lusinghieri risultati .

io ho avuto il piacere di incontrarla nuovamente con il mio amico a Fiorano , il 2 giugno del 2007.

Dans les dix ans suivants la Ferrari 0610 participe avec Giancarlo Galeazzi aux divers Challenge historiques Ferrari avec des bons résultés.

J'ai eu le plaisir de la rencontrer nouvellement avec mon ami à Fiorano, le 2 juin 2007.

 

FERRARI-60-(1).jpg.4c78bc3f1c8bd78b83f3847c88d2146a.jpg

 

La Ferrari è stata ridipinta in un rosso più scuro con una banda sicuramente bianca....

La Ferrari a été repeinte en rouge plus sombre avec une bande sûrement blanche….

ferrari-500-TR-A-01.jpg.142f54595aed0ef8d5edd936d64d50ae.jpg

ferrari-500-TR-A-02.jpg.88819d5763ce263d31d1c27f1fb0dc79.jpg

ferrari-500-TR-A-03.jpg.b258ee6cca54c691209912eef4b11c7a.jpg

 

Grazie per l'attenzione Merci pour l'attention

PulsanteFrecciaDX.jpg.c54035039600e40f2f658596f1e074a4.jpg

1536821543_Emoticon027.gif3..gif.be5e0d2b44f4b229e53778ed751840fc.gif https://aws-cf.caradisiac.com/prod/mesimages/493723/logo.jpg]

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §enz203HF

Joseph Siffert,

per gli amci che gli volevano bene e lo stimavano " Seppi" .

Rino Realmuto mi racconta spesso di come era conosciuto a Pergusa , lo si poteva incontrare fuori dal circuito , magari seduto al bar disponibile con i ragazzi e gli appassionati che ne apprezzavano la guida velocissima e lo sguardo gentile......

 

Seppi si era guadagnato tanta stima vincendo nel 1964 un Gran Premio del Mediterraneo , corso da vetture di Formula 1 , battendo sul veloce anello di Proserpina anche un certo Jim Clark !

 

Le foto di Vittorio Giordano ci raccontano ancora una volta un episodio unico in terra di Sicilia !

 

NST-PERGUSA_1964_(1).jpg.187e23ecf6f63f08eff8f485c576dac5.jpg

NST-PERGUSA_1964_(3).jpg.22861bdb9f7fd031cf20082b0ac91369.jpg

NST-PERGUSA_1964_(5).jpg.c6f3059fd1bab903054466b0dfa13b93.jpg

NST-PERGUSA_1964_(8).jpg.91fbee0ca06b93b945b5da71304ee5e5.jpg

NST-PERGUSA_1964_(2).jpg.6c798549bba189fbf2a4a0523b99a307.jpg

NST-PERGUSA_1964_(4).jpg.71e0d0c6d9455c63f4b0c9ca8b5ce74a.jpg

NST-PERGUSA_1964_(6).jpg.cfca051467b6a9e9e555ecd0319c6e85.jpg

NST-PERGUSA_1964_(9).jpg.4a80aec94105aa4217121644e46f48ec.jpg

NST-PERGUSA_1964_(7).jpg.61a7d1eb902535d3fcc4e1b4b3be618b.jpg

 

L'anno prima Seppi aveva incantato il pubblico siciliano vincendo su Lotus il Gran Premio di Siracusa

Vittorio Giordano , fotografa Siffert durante il Gp. di Siracusa del 1965 e del 1966

 

1965

NST_SIFFERT_1965_2.jpg.9214598468189da68df995e85a21fbe4.jpg

NST_SIFFERT_1965_3.jpg.ddba20fd15c22a9de8239e75026d45d0.jpg

NST_SIFFERT_1966_(5).jpg.cb9399e61e3eb725b0b4828c3653a578.jpg

NST_SIFFERT_1965_(1).jpg.f338a97c9afb95c885c9e47f79fc94ee.jpg

 

1966

NST_SIFFERT_1966_(1).jpg.e421fec7a0a04bb9a974c06c3a5e11be.jpg

NST_SIFFERT_1966_(2).jpg.8165625b39242c8033819950b13e68e2.jpg

NST_SIFFERT_1966_(3).jpg.e7fb741580215df1af261f5079a2de8e.jpg

NST_SIFFERT_1966_(4).jpg.b1ed6c961eb48b19e7a625cf3c179f5c.jpg

NST_SIFFERT_1966_(6).jpg.fd95adf22c553134d8ce4fcb58acbb74.jpg

NST_SIFFERT_1966_(7).jpg.ef2a8bf93806af9e090c0803fb134f9d.jpg

 

Ancora una volta : grazie Vittorio !

NST_SIFFERT_1965_4.jpg.828da98545169f349869a5c004008740.jpg

 

.......vedere Pergusa ed il circuito di Siracusa con i colori , i rumori , i piloti e le vetture , il pubblico degli anni 60....... Tritone ? Beppe ? ci siete ....................

 

PS: Chiederò a Salvo Requirez la disponibilità a raccontare con le sue parole Seppi Siffert.

 

Buona Targa !!!

1831843568_Emoticon027.gif3..gif.f0fb369d9e5f05a1c8b8e05b91e06a00.gif logo.jpg.f62d858f4b954fc7daf424094f9d536b.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §enz203HF

Fuoritema (?) ..........

 

ma il disegno è un "Manuli" di quelli tosti , gli organizzatori sono i mititci ed ami(ti)ci brothers Filippone , e poi , dato il largo anticipo potremo anche vederci al S.Eufemia e perchè nò organizzare quacchecosa !

 

18_mostra_scambio.jpg.e8ec2a4de067eee04fc169bb55d24b61.jpg

 

logo.jpg.fe2675ea444b9a5d4c9c09b9464a279c.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §enz203HF

Cari amici del Topic ,

su gentile richiesta di Krazykat alcune foto del 1° Rally Jolly Hotel 1965 .

Ho poche informazioni riguardo questa manifestazione , e per quanto rigiuarda le classifiche vi posso solo dire che l'edizione 1966 fu vinta da Nino Vaccarella e Lele Pinto su Alfa Romeo GTA . Rimando quindi il pallino a Tritone , che ritengo possa dirci qualche cosa in più .

 

Buona visione

 

Rally Jolly Hotel 1966

Alfa Romeo GTA n.42 Vaccarella-Pinto ( prova Monte Pellegrino )

1966-m.pellegrino-r.jolly-h.jpg1..jpg.bf94077f30b9426c3eab177a44ee30a7.jpg

 

 

Rally Jolly Hotel 1965

 

Pergusa - partenza

 

NST_1965_JOLLY_(1).jpg.956e1a83409276d4c1fb2c229457f2bc.jpg

 

NST_1965_JOLLY_(19).jpg.9f80c07308815f2e7fd6ebfbacc4984d.jpg

NST_1965_JOLLY_(20).jpg.5e24b9ec66d446d24c56386e7674c244.jpg

NST_1965_JOLLY_(24).jpg.5609799b608f9e6b01d6932f2a997afe.jpg

NST_1965_JOLLY_(23).jpg.4a447f37cb04d861a8053d82fe72a772.jpg

NST_1965_JOLLY_(5).jpg.0bfc22f625c77da82d7aeb32dc03c95b.jpg

NST_1965_JOLLY_(3).jpg.5632e9c3dcbf409b892e09716fca77d2.jpg

NST_1965_JOLLY_(8).jpg.c73017bba5191b6fd76aeff315baabe0.jpg

NST_1965_JOLLY_(10).jpg.780fec25e3a354c13ca3ceee76cb576c.jpg

NST_1965_JOLLY_(18).jpg.5de3c3ffd403ea17bb5fee62c9f74385.jpg

Alfa Romeo GTA n.2 Moncini-Dona

Alfa Romeo GTA n.4 De Leonibus-Slotemaker

Alfa Romeo GTA n.6 Baghetti-Di Bona

NST_1965_JOLLY_(2).jpg.6017e2f4ceb31250bc302a6b54c2d123.jpg

NST_1965_JOLLY_(6).jpg.a6f7de819d5a163878c46e760f6a5ecb.jpg

Alfa Romeo GTA n.8 Dini-"Hoga"

 

Alfa Romeo Giulia TZ2 n.148 De Adamich-Lini

NST_1965_JOLLY_(17).jpg.bc091a7f16d98c81c611dc8ac5e9a7a9.jpg

Alfa Romeo Giulia TZ n.150 Parmegiani-Bartoli

NST_1965_JOLLY_(15).jpg.96eb547b81f4fb5c3523414711d3a563.jpg

Alfa Romeo Giulia TZ n.152 Torriani-Sferella ( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(34).jpg.29f290beb08b0633e119f09ff08f56d0.jpg

Alfa Romeo Giulia TZ n.154 Citeroni-Fabbri

NST_1965_JOLLY_(12).jpg.558a6f38b0790bfc8c9a2bb5da2bf5ca.jpg

Alfa Romeo Giulia TZ n.158 "Sangryla"-Ciattini

NST_1965_JOLLY_(11).jpg.c2cec3157f0a5e10e8bf3e145ee61a23.jpg

( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(32).jpg.88799b1e210e939891f1486486bd8ebc.jpg

Ferrari 250 LM ch.6173 n.124 Sigala-?

Ferrari 250/330 GTO ch.3765LM n.126 Latteri/Capuano

Ferrari 250 LM ch.5891 n.122 Casoni-Nicodemi

NST_1965_JOLLY_(21).jpg.5234e434f4b04d15d08df44f76d3e6d9.jpg

NST_1965_JOLLY_(16).jpg.9da6b0c0b65508f48a80d88ba4f57a2e.jpg

( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(35).jpg.95b8540641734ad3cc3122c48eb1e610.jpg

Ferrari 250 LM n.124 ?-? ( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(33).jpg.051b61971bc56e8d5ad122b9a18c2367.jpg

Ferrari 250 GTO ch-4675GT n.120 Taramazzo-Pesco

NST_1965_JOLLY_(13).jpg.bbf833b983c833a4975c3f04eecd490a.jpg

( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(36).jpg.41b290385ffc7777d8326753c10fa202.jpg

ASA 1000 GT n.160 ?-?

NST_1965_JOLLY_(22).jpg.b1eb0013ab4a497e25af7e5605d0c444.jpg

( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(31).jpg.cf4c59c205f83b6a33c1450bbb87ed81.jpg

BMW 2000 n.64 ?-?

NST_1965_JOLLY_(7).jpg.d3ae0b0774d1ad4e3bed570cbbdfe0a8.jpg

Lancia Flavia coupè Pininfarina n.74 ?-?

NST_1965_JOLLY_(9).jpg.d74c5da7227cf87ed45b9a73e0b9a71f.jpg

Lancia Flavia Sport Zagato n.72 ?-?( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(27).jpg.70eab76a7c8527632024c23d29a704a2.jpg

Lancia Flavia Sport Zagato n.78 ?-?

NST_1965_JOLLY_(14).jpg.c6c6b6d0ee8079297bb89412e8c9f2dc.jpg

NST_1965_JOLLY_(4).jpg.f3d67ea53c650549552af2ed13466443.jpg

Matra Djet n.162 ?-? ( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(29).jpg.2e954c84670510d777358160d440a892.jpg

Mini Cooper n.82 ?-? ( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(25).jpg.a18ce954d7302776b3d6b06dc74a15a4.jpg

Mini Cooper n.84 ?-? ( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(28).jpg.3c9d68e1d23d2cd159f66ec980c2b765.jpg

Mini Cooper n.88 ?-? ( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(26).jpg.64cfbc9abfcf6004e6b83aba1c27458e.jpg

Ford Anglia Torino n.170 ?-? ( Monte Pellegrino ? Caltanissetta ? Enna ? )

NST_1965_JOLLY_(30).jpg.cc88a5098d041d0421f3128b4dcbca91.jpg

 

THANKS ALFARONNY ! MERCI VAGNOTTI & TOOL - NOUS SOMMES UNE EQUIPE FANTASTIQUE !

 

In attesa di identificare piloti e luoghi , arrivederci...

77520522_Emoticon027.gif3..gif.80fb39f2c71c5dde55a84bbd2c49ae38.gif logo.jpg.d275e135d1a74e6a814ee0226f4c19a6.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §enz203HF

Caro Antonino4

ho dato fondo al mio archivio , queste sono le ultime foto di Mini Cooper ereditate dal buon Vittorio Giordano .

La gara è la Coppa Nissena del 1964 . i piloti proprio non li conosco , chissà qualche buon intenditore , magari nisseno....

 

NST_1964_CNISSENA_(3).jpg.a91c8b0c886dfa8e4a947820d8f10ce6.jpg

NST_1964_CNISSENA_(7).jpg.cc22639b67a24f3b64db01ef15a73632.jpg

NST_1964_CNISSENA_(6).jpg.52e3d42c26baaf8e6436633f663b2c4d.jpg

NST_1964_CNISSENA_(1).jpg.80b6ce306885d61f216ba29fae728c8d.jpg

NST_1964_CNISSENA_(5).jpg.2110415093ca184cd32f073cea7bf9a2.jpg

NST_1964_CNISSENA_(2).jpg.4afe6735333db0841bfbdd57b44eb3de.jpg

NST_1964_CNISSENA_(4).jpg.d1fa3a2d9a76f5f29eba1257009694ea.jpg

 

 

Alla prossima....

1228850349_Emoticon027.gif3..gif.67ab1ccb28e9570133401216b0cd5880.gif logo.jpg.3328427a559f35ac4816c3a72e206f3d.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Enzo, the the pictures of the GTA's and TZ's are from the 1965 Trofeo dei Jolly Hotels (27/10)

 

TZ2 #148 : De Adamich-Lini

TZ #150 : Parmegiani-Bartoli

TZ #152 : Torriani-Sferella

TZ #154 : Citeroni-Fabbri

TZ #158 : "Sangryla"-Ciattini

 

GTA #2 : Moncini-Dona

GTA #4 : De Leonibus-Slotemaker

GTA #6 : Baghetti-Di Bona

GTA #8 : Dini-"Hoga"

 

In the background of the Lancia Flavia coupè Pininfarina n.74 you can see the #42 Alfa Romeo 2600 Sprint of Raffy-"Archimede" (probably !!)

Great pictures Enzo, thanks a lot

Ronny

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §kra066kO

Ormai venire su questo forum mi provoca la stessa gioia di

un drogato che va ad Amsterdam... :lol::lol:

 

Grazie Enzomanz, questa scorpacciata di foto è fenomenale,

mai più avrei creduto di poter vedere immagini del genere.

Moncini (Gta n.2) è un pilota triestino, chissà come si classificò.

Nella foto delle Gta si vede che correva pure una Citroen DS,

chissà in quale categoria e contro quali altre vetture, l'Anglia

Torino poi nemmeno immaginavo che qualcuno avesse provato

a correrci.

La mia prima auto è stata un proprio un'Anglia ma di quelle con le

codine (come quella di Harry Potter).

 

Bruno

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §enz203HF

quotemsg=14965067,8649,508134]PER RANOCCHIO, .............oggi si tratta di protocolli di trasporto standard per traumatizzati, anche senza fratture (vero, Enzomanz?)...

[/quotemsg]

Concordo collega , concordo......

 

Colgo l'occasione per postare su NON SOLO TARGA un diorama all'uopo .........

 

Qualche anno fa , solo dopo lunghe ricerche , perchè nonostante la celebrità dell'infortunato , le foto che giravano erano proprio pochine ( se notate vedrete che degli steward in pista sono incaricati di proteggere la privacy del pilota durante le fasi di soccorso tendendo dei grandi teli . Proteggono la privacy o permettono solo ai fotografi FIA di riprendere e guadagnare anche sui diritti fotografici ? ). Poi a Parigi ho trovato un libro su Schumacher dove c'erano le foto che mi servivano per creare un diorama il più possibile vicino alla realtà.

 

SPAZIO-10.jpg14..jpg.d0f7f82e8fb048e7155075de19db8e10.jpg

 

Comincio quindi con ricordarvi i luoghi , la meccanica del famoso incidente e a farvi vedere le foto dalle quali è

iniziato il mio lavoro

 

b.jpg3..thumb.jpg.8c44a2a0f8879b447e2d367252a9fd5a.jpg

c.jpg2..thumb.jpg.2e38a4de82ef5e15a4f722004dbc7cb8.jpg

a.jpg5..jpg.e08c3b1cffae9d627ec1e2e7b55223f9.jpg

 

9.jpg.f53fa31c77520bd8b63e684c90f93a6c.jpg

8.jpg.e2d714de4ebf47ae6ebe9337ae31f488.jpg

4.jpg4..jpg.3c627061c4b706f85a50b60f4e0a8c19.jpg

 

6.jpg1..jpg.18b0cc338bac03bc151a89d11cc71f96.jpg

3.jpg3..jpg.e2c1df4f8240bbeed691fd8f37db18eb.jpg

5.jpg1..jpg.d4e68ad902896f5f95868a595bd63736.jpg

1.jpg6..jpg.fe1303146b3937ff9154379115f6fa88.jpg

2.jpg4..thumb.jpg.a159f2fa32ef6dfcdf1fcac31b99cee7.jpg

7.jpg1..jpg.a7cc24d81328221bbf2407dca4cd4ee0.jpg

10.jpg2..jpg.e1ac9717b9b9aa383e6417044d94c119.jpg

 

Le foto sono tratte da :

-AUTOSPRINT ANNO 1999 , AUTOSPRINT n.28 e n.29 1999 , Michael Schumacher - ses années Ferrari

 

Il diorama è stato realizzato per il mio amico Angelo Di Salvo . Il modellino "distrutto" è la Ferrari F1 1999 della Minichamps , tutti i figurini sono stati realizzati adattando i personaggi in scala 1/48 del set Hasegawa di personale per assistenza aerei USA !

 

Senza-titolo-1.jpg70..jpg.801fec7e4df059b70b0b2a878f34fee6.jpg

Senza-titolo-3.jpg15..jpg.7a3b1f5dbf51ef861b7dab8225c3ceb4.jpg

 

La scala scelta è ovviamente l'1/43

 

SILVERSTONE 1999 GP.d'Inghilterra

SILVERSTONE-99_(14).jpg.13abfc21c6a988facac474516a4208b3.jpg

SILVERSTONE-99_(15).jpg.5a99e2464c1c825277bf3d8f393b54d7.jpg

SILVERSTONE-99_(12).jpg.dfdf073abe972963cfdac4bdf78f5552.jpg

 

SILVERSTONE-99_(36).jpg.ddcbed990b8aaa4f86003c47d07cd7fa.jpg

SILVERSTONE-99_(35).jpg.e984749562e6256ccd1946fc5150290d.jpg

SILVERSTONE-99_(26).jpg.c44ef855b77e28c0b57f419a78681af0.jpg

SILVERSTONE-99_(13).jpg.06d6bd1071480b3ee65a79158eb71a44.jpg

SILVERSTONE-99_(24).jpg.1f40c97d50774ac191ff4e0bed3ddd7d.jpg

SILVERSTONE-99_(30).jpg.ffacfd858eded7e38388dae4e4371475.jpg

SILVERSTONE-99_(38).jpg.161087d4911c4964392d31352f51bbca.jpg

SILVERSTONE-99_(39).jpg.99df9deb9ee7e50212210bc0ebed6a32.jpg

SILVERSTONE-99_(50).jpg.3c9f133e2d51bf6a7b60fe97586f75be.jpg

SILVERSTONE-99_(40).jpg.a1f083f5d7bf77f408a962d752c6ec0d.jpg

SILVERSTONE-99_(25).jpg.15848523f528fce12b735065615640b0.jpg

 

SILVERSTONE-99_(17).jpg.9cd0e5c3a62e255eec51f27f7483de1d.jpg

SILVERSTONE-99_(27).jpg.345f7e1bd8c088651f10afa31e7edb1c.jpg

SILVERSTONE-99_(47).jpg.1e3d84c41e8ad9b73c124e43d5888580.jpg

SILVERSTONE-99_(16).jpg.31f11ac4e99cab8870367fa05756bb12.jpg

SILVERSTONE-99_(7).jpg.c955b47a9c480bd9b8ddafb3d47e4e4d.jpg

SILVERSTONE-99_(18).jpg.deae95121e586218b37a3f02670fb59c.jpg

SILVERSTONE-99_(28).jpg.6ff87bfe50ce355987ada8b744eb5209.jpg

SILVERSTONE-99_(56).jpg.51d55d7b16f6f8782629f9d62ce87b1e.jpg

 

SILVERSTONE-99_(33).jpg.575ee523c002885ee129d45464dd4492.jpg

 

SILVERSTONE-99_(11).jpg.e867b72552c44baba5c0485305573b05.jpg

SILVERSTONE-99_(49).jpg.6de07e8a42742ba869e93fc5babf2f48.jpg

 

Grazie per l'attenzione .

1419735619_Emoticon027.gif3..gif.0305372daad58dd22d98aa9c0d2d7cc7.gif logo.jpg.2ca551fc5d84cb0bb357f3953c2b5ff7.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

alcune foto della CEFALU' GIBILMANNA

1976_1.jpg

1976

cefalu92.jpg

1992?1994?

nesti lola 1974.jpg

il Re delle cronoscalate Maurone Nesti su LOLA 1974

NestiCefalu01.jpg

mauro nesti

NestiCefalu02.jpg

mauro nesti

NestiCefalu03.jpg

mauro nesti

NestiCefalu04.jpg

mauro nesti

runfola.jpg

NINI RUNFOLA

 

 

due bei filmati

http://www.madonietv.it/news/adDetail.asp?cat_id=1&sub_id=1&ad_id=824

1990

http://www.madonietv.it/news/adDetail.asp?cat_id=1&sub_id=1&ad_id=823

1989

 

 

 

 

ranocchio

:jap::jap::jap:

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Nella gara valida per il mondiale marche 1979, la Lancia ufficiale scese a Pergusa con la sua nuova arma, la bellissima e affascinante Beta Montecarlo turbo gr.5 .

C'è una cosa che non mi torna: in alcuni siti anglossassonii ho trovato che la Beta che corse a Pergusa nel 79 aveva il numero 8, mentre dall'unica foto che trovato di questa vettura in gara mi risulta il numero 11: forse erano due le Beta Montecarlo Turbo che scesero in Sicilia o la Beta numero 11 corse da un altra parte?

 

79Pergusa11.jpg1..jpg.e22ae764c32a2613cdf8974616421130.jpg

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Nella gara valida per il mondiale marche 1979, la Lancia ufficiale scese a Pergusa con la sua nuova arma, la bellissima e affascinante Beta Montecarlo turbo gr.5 .

C'è una cosa che non mi torna: in alcuni siti anglossassonii ho trovato che la Beta che corse a Pergusa nel 79 aveva il numero 8, mentre dall'unica foto che trovato di questa vettura in gara mi risulta il numero 11: forse erano due le Beta Montecarlo Turbo che scesero in Sicilia o la Beta numero 11 corse da un altra parte?

 

https://aws-cf.caradisiac.com/prod/mesimages/94190/79Pergusa11.jpg1..jpg

 

 

 

 

DALLA FOTO SI RICONOSCE IL LAGO DI PERGUSA....NON CI SONO DUBBI

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

... c'est ici, je le sens, que vous allez me montrer la RENAULT ALPINE A 441 2 Litres de Giancarlo "Naddeo" de 1978 a la Coppa Florio : 3ieme et c'etait la voiture qui en 75, etait pilotee par Lella Lombardi-MC Beaumont !!!

"Naddeo" a fait aussi Vallelunga championnat italien gr.6 : 1977 4ieme, 1979 2ieme !!!

merci, LM. mosleylucky@yahoo.fr

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §enz203HF

c'est celle-la que je recherche !!!!

 

 

1978-europeo-2000-34.jpg.8a1d01ee490b5d262a80a4bbd5da4976.jpg

 

Cher ami,

finalement j'ai trouvé ton Alpine à Pergusa.

C'est une photo de Autosprint.

Malheuresement je n'ai pas trouvé des autres photos dans mon fichier.

En Italie il se dit : contentés-toi ! J'espère soit la même chose en France.

Même si Naddeo a fait une belle compétition et a obtenu la troisième place, des photos étrangement ne se trouvent pas même en Sicile !

 

 

1978-europeo-2000-31.jpg.4fe15dc1554f250ea7dd945aaef4b764.jpg

1978-europeo-2000-32.jpg.42d010305ccb928d94d958b12c6406f0.jpg

1978-europeo-2000-33.jpg.b31b86fbec29c5329dcfbc0b69f7096c.jpg

 

le "notre" Ypsilon (Armando Floridia), avec Moreschi sur Chevron , il arriva second !

 

18° Coppa Florio Europeo Sport 2000 - Pergusa 1978 - Armando Floridia su Chevron

NST_1978_PERGUSA_(2).jpg.195a80238e299259332e0ac9e27a2039.jpg

NST_1978_PERGUSA_(3).jpg.42386239383d3ec683c093217da3b1c8.jpg

NST_1978_PERGUSA_(4).jpg.88c95b02e8e7e31e9a0a4e2fbf854235.jpg

NST_1978_PERGUSA_(5).jpg.71bcee63523438b44b737607fc4bb4aa.jpg

 

 

Salut

1066187274_Emoticon287.gif2..gif.742ee96260cac4bb6d1cbad7a5c68e43.gif logo.jpg.fb26d7d1a6c3f935f00608c7953bcb5e.jpg

 

NST_1978_PERGUSA_(1).jpg.fbc7a9a3b1158121a94e53625eb94478.jpg

 

Caro amico ,

finalmente ho trovato la tua Alpine a Pergusa .

E' una foto di Autosprint . Purtroppo non ho trovato altre foto nel mio archivio.

In Italia si dice : accontentati !

Spero sia la stessa cosa in Francia .

Anche se Naddeo ha fatto una bella gara ed ottenuto il terzo posto , stranamente non si trovano foto , neanche in Sicilia !

Il "nostro" Ypsilon ( Armando Floridia) , in coppia con Moreschi su Chevron arrivò secondo !

 

Ciao

Enzomanz

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §gil440OP

 

 

Otrebor

Quando ne hai la possibilità dovresti completare il tuo "sforzo" inserendo il Giro di Sicilia del 1956

Aspettiamo, Grazie

Giuseppe

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §gil440OP

IL GIRO DI SICILIA AUTOMOBILISTICO A ENNA

di Salvatore Presti

 

Nel mese di aprile, alle sei del mattino, minuto più minuto meno, uno squillo di tromba annunciava l’arrivo a Porta Pisciotto della prima auto partecipante al Giro Automobilistico di Sicilia. Erano gli anni del dopoguerra e in mancanza di ricetrasmittenti gli organizzatori ennesi, con in testa il Cav. Vincenzo Militello, presidente dell’Automobile Club Enna, si servivano di questo sistema “a fiato” per annunciare l’arrivo dei “bolidi” nel nostro capoluogo. Da quel momento i vigili urbani e le forze dell’ordine dislocati lungo tutto il percorso d’attraversamento della città, (dalla Villa Pisciotto alla Via Sant’Agata), bloccavano i pedoni nelle piazze e negli slarghi fin tanto che non transitava il pilota alla guida della sua vettura e così di seguito fino all’ultima auto in gara. Il percorso risultava già chiuso al transito di automezzi e carri agricoli sin dalle prime luci dell’alba con apposita ordinanza del Prefetto. Chi doveva raggiungere i posti strategici per vedere la corsa, quale la curva “à ncantina” o quella della Casina Bianca sotto il Belvedere, doveva fare una levataccia. A questi eventi gli ennesi, soprattutto gli appassionati, partecipavano in gran numero con entusiasmo. Grande attesa era riservata alle macchine da corsa vere e proprie che giungevano a Enna a mezzogiorno inoltrato condotte da piloti famosi quali i ferraristi Castellotti, Collins, Musso, Marzotto ed inoltre Ascari, Taruffi, Villoresi, quest’ultimi su Lancia o Alfa Romeo. Si racconta che Piero Taruffi, in uno degli ultimi anni in cui si effettuò il giro, fermatosi per un’avaria al motore della sua Lancia nella salita di Via Pergusa, prima della curva Mannino, potè ripartire dopo la sostituzione della cinghia di trasmissione, collaborato da Arturo Assennato, titolare dell’officina meccanica sita in Via Canalicchio, intervenuto in suo soccorso. Lungo il percorso cittadino nei punti più a rischio per i piloti venivano opportunamente sistemate numerose balle di fieno. La balaustra dlla passeggiata Marconi era gremita di spettatori i quali seguivano la corsa dall’alto, lungo il serpentone della strada provinciale sotto il Belvedere tra curve e tornanti fino alla “polveriera” (quadrivio Misericordia). I concorrenti potevano fare rifornimento presso la pompa di benzina sita sotto il campanile della Chiesa di S. Francesco dove oggi si trova la fontana del puttino, gestita dal Cav. Paolo Gagliardi, oppure in Piazza Santa Croce (oggi Piazza Alessi) nell’impianto di Di Giugno & Di Salvo, non più esistente. Durante i giri di ricognizione che i piloti effettuavano nei due giorni prima della gara, l’officina del garage SAIS , diretta dal capo tecnico Cav. Dante Ferrari, dava assistenza, alle volte, a macchine partecipanti al giro. Lo stesso Dante Ferrari fu tra i piloti in gara in un’edizione del Giro di Sicilia, in coppia con il marchese Baldassarre Grimaldi di Terresena su Fiat cinquecento. Quell’anno, nei pressi di Agrigento, mentre infuriava un temporale, uscirono di strada capottando. Illesi, si recarono in un ristorante a pranzo dove vennero ritrovati dai loro amici al seguito, allarmati per la loro sorte….non solo sportiva. Altri equipaggi ennesi che parteciparono alla prestigiosa corsa siciliana di velocità su strada da ricordare: il dottor Giovanni Grillo su cinquecento Fiat; Cesare Folli e Mario Villano su una millecento Fiat. Pino Gagliano, in coppia con l’agirino Gaetano Spada, vi prese parte, invece, su una Lancia Aprilia targata EN 2135 con il numero di gara 214. Il primo Giro di Sicilia vide la luce nel lontano 1912, l’ultimo si svolse nel 1958.

tracciatoGdiSicilia.jpg.10eafc96fc61deb927f7f49a0566318f.jpg

 

Sarebbe interessante conoscere anedoti e racconti sul Giro di Sicilia nelle province siciliane.

Da Palermo, sia per foto che per giornali, sappiamo tanto ma quando le vetture transitavano dai tantissini cetri abitati dell'isola, le storie e gli anedoti sono tanti.....credetemi....

 

 

 

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

BONJOUR A LA FINE EQUIPE DE LA NON SOLO TARGA !!!

 

QUI PEUT ME DIRE ET TROUVER "QUEL EST LE LOGO / STICKER QUI EST SUR LE COTE DE LA RENAULT-ALPINE A441 DE "NADDEO" A LA COPPA FLORIO 78 ???... ET DEJA (UN PEU PLUS PETIT...) PRESENT A MONZA 76 SUR LE COTE AUSSI, A LA PLACE DU ROND BLANC ET NUMERO DE COURSE COMME SUR LA MEME VOITURE DE 75 ???... AVEC LELLA LOMBARDI PAR EXEMPLE ???...

 

CE LOGO EST ROND, ROUGE ET BLEU AVEC UN SIGNE NOIR AU MILIEU !!! NETTUNO???... AUTRE CHOSE???...

 

 

MERCI A TOUS - mosleylucky@yahoo.fr - LM.

 

 

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Invité §gil440OP

Nel mese di agosto del 1999 ebbi casualmente modo di conoscere un catanese doc, Giovanni De Marco appassionato sportivo e pilota degli anni 70.

In quel momento stava per ultimare la stesura di un libro sulla Catania Etna.

Intensa ricca e profonda fu quella amicizia. Cominciammo ad incontrarci a Catania presso il suo bel palazzo al C.so Italia uno degli ultimi edifici storici di quel tratto di città, " palazzo Vinci".

Grande era la sua passione per le corse siciliane e per circa un mese partecipai anche io alla correzione delle bozze del suo libro e alla selezione delle belle fotografie in suo possesso.

Era autunno e dopo una banale influenza un infarto se lo portò via per sempre.

La sua opera, con la sua scomparsa non vide mai la luce.

L'unico ricordo che mi è rimasto di Giovanni e questo scritto che doveva essere pubblicato sul quotidiano La Sicilia e che volevo a Lui dedicare

 

 

Il balcone..... della vergogna

 

Si, il balcone della vergogna, ma quella dei nostri politici, amministratori, e governanti, così per niente lungimiranti, totalmente ciechi, ed in malafede.

Perché io ricordo il mio balcone, e tutti i balconi del mio palazzo, e tutti i balconi di tutti i palazzi del Corso Italia, e delle strade delle città da dove fino al 1958 passava il giro automobilistico di Sicilia.

Era quasi tutti gli anni la prima domenica di aprile, e qui dove abito io, passavano le auto che partecipavano al giro di Sicilia di prima mattina venivano a casa mia parenti ed amici che abitavano in altre parti della città, dove non passavano le macchine della gara, venivano per assistere al passaggio delle auto che partecipavano alla corsa, mia madre, mia nonna e mia zia, per l’occasione, approntavano caffè, tazze di cioccolata, e biscotti da offrire agli ospiti.

A Piazza Trento, c’era il controllo a timbro dove tutti i concorrenti timbravano la tabella di marcia ; a Piazza Trento c’era il distributore di benzina Esso del signor Patanè.

Lì la Ferrari a l’Alfa Romeo facevano anche la sosta per la benzina ed il cambio gomme, ma avevano già percorso la strada che da Palermo, attraverso Enna e Siracusa, portava a Catania, erano a metà percorso.

Altro che truffa dei moderni pit-stop della Formula 1. Altri concorrenti, il rabbocco di benzina lo facevano sotto casa mia, dal distributore di benzina Shell del commendator Nino Fargione.

Agli ospiti del mio balcone, contrariamente agli spettatori del balcone che si affaccia sui box del Gran Premio di Montecarlo, veniva offerto il caffè, i biscotti e la cioccolata dalla padrona di casa ed erano sicuramente amici di famiglia insieme a qualche parente, che godevano tutti insieme una giornata di sport e di sano divertimento, altro che tre o quattro milioni per un posto nel balcone.

Tutto questo adesso, qui in Sicilia non si fà più. Vergogna! Vergogna, tripla vergogna!

A Montecarlo hanno trasformato lo sport in bussines, e qui in Sicilia non vengono più i campioni automobilistici e neanche le case automobilistiche con le loro macchine da corsa.

In Inghilterra a Douglas, nell’Isola di Man, si corre ancora il Tourist Trophy, qui in Sicilia invece Hanno ucciso la Targa Florio, non l’hanno lasciata morire, l’hanno uccisa. Quadrupla vergogna dei nostri governanti.

Quinta vergogna: a Pergusa in provincia di Enna, la provincia economicamente più depressa d’Italia, i finti ambientalisti, volendo cancellare l’autodromo di Pergusa, attorno all’omonimo lago, tolgono l’unica fonte di reddito alla provincia, ripeto, più depressa d’Italia, e forse d’Europa.

A Pergusa sono convenuti i migliori rappresentanti della storia della sport automobilistico, Clark Bandini, Surtees, Rindt, Siffert, Graham Hill, Coultard, Patrese, Jonathan Williams, FrankWilliams, quando ancora era pilota, Merzario, Hezemanz, Bonnier, Hans Herman, Bondurant, Reutemann, Fittipaldi e Ragazzoni.

Fra il Gran Premio del Mediterraneo, la Coppa città di Enna, ed il Gran Premio Pergusa, tutti i più celebrati campioni hanno calcato l’anello che sta intorno al lago, ricco di fascino e di tradizioni.

Nessuno di questi summenzionati campioni, i meccanici, le squadre, dico proprio nessuno, avrebbero avuto alcun altro valido motivo di venire a Pergusa, se non per le corse.

Stesso discorso vale per la Targa Florio: cinquecentomila persone si muovevano da tutta la Sicilia e dal Sud Italia e da tutte le parti d’Italia, per poter assistere non ad una gara, ma ad un’autentica epopea.

Protagonisti i migliori piloti del mondo al volante delle migliori macchine delle più forti case costruttrici.

Ferrari, Porsche ed Alfa Romeo hanno fatto la parte del leone nello spartirsi le vittorie. La Porsche poi vanta un vero e proprio record, di Targhe Florio, ne ha vinti undici. Ha chiamato Targa un modello di auto da essa prodotta in centinaia di migliaia di esemplari e sulle strade della targa ha costruito la sua fortuna.

La Porsche ha l’obbligo morale di far rivivere la Targa Florio. Potrebbe inserirla in calendario per la sua International Porsche Cup, e della Targa Tricolore Porsche; e e dalle, ancora una volta Targa!

Dovrebbe sicuramente mandare le sue auto alle rievocazioni storiche che si fanno ogni anno per non far perdere la memoria di qualcosa di unico, di magico: la Targa Florio.

Leo Kinnunen, pilota finlandese, capostipite di una scuola che in seguito si sarebbe fatta molto onore, nel 1970 stabilì un record, 33’.36’’ sul giro, imbattuto negli anni successivi fino a quando si corse la gara. Questo record rappresenta una delle migliori performances di questo mezzo secolo.

Offrirò al Leo Kinnunen come dono simbolico per ringraziarlo delle emozioni che ci ha fatto vivere e dell’onore che ci ha dato, con questo record, la copia numero uno di questo libro, a ricordo di una grande impresa che resta nella storia dello sport automobilistico, come pietra miliare di questo sport resta la Catania-Etna, sulle cui strade sono passati i migliori piloti ed è stato scritto un altro pezzo della storia delle corse automobilistiche.

Catania

Giovanni De Marco

Lien vers le commentaire
Partager sur d’autres sites

Archivé

Ce sujet est désormais archivé et ne peut plus recevoir de nouvelles réponses.

×
  • Créer...